Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

6 consigli per costruire una casa in legno senza pensieri

di 0 commenti

Costruire una casa in legno è il sogno di molti. Anche il tuo?

Sappiamo bene quali sono gli aspetti che ti possono bloccare e che ti impediscono di realizzare la casa che desideri.
Proprio perché li conosciamo bene, abbiamo scritto questo articolo per guidarti verso una soluzione. Perché c’è!

I dubbi sono molti: come costruire una casa in legno (magari su terreno agricolo), quanto costa costruire una casa  in legno, come fare per costruirla, costruire una casa in legno conviene?

Bene, prendiamo tutte queste domande e andiamo alla scoperta di una soluzione che sembra difficilissima, ma che abbiamo trovato per te.

costruire una casa in legno un progetto realizzato

Navigando nella rete abbiamo scoperto che l’azienda costruttrice di case prefabbricate in legno Spazio Positivo ha già integrato tutti questi “dilemmi” in un unico pacchetto in supporto di chi vuole costruire casa.

Seguiamo dunque questo esempio e facciamo un excursus di tutti i punti che complicano la vita a chi vuole costruire una casa in legno, spiegando per ognuno qual è la soluzione più semplice.

Allora, sei pronto a costruire una casa in legno, senza pensieri? Partiamo.

  1. Il Terreno – Come costruire una casa in legno su terreno agricolo
  2. Il Mutuo casa o ristrutturazione – Quanto costa costruire una casa in legno
  3. Il Progetto tecnico e permessi comunali – Cosa devo fare per costruire una casa in legno
  4. Le Platee, interrati e opere in muratura – Cosa serve per costruire una casa in legno
  5. L’Assicurazione sulla casa – Come proteggere la mia casa in legno
  6. L’Assistenza e garanzia – Costruire una casa in legno conviene

1. Costruire una casa in legno, anche su terreno agricolo

Per costruire una casa in legno serve un terreno edificabile?
La risposta è sì. Per la costruzione, infatti, ci si rivolge ad aziende edili e non ad agenzie immobiliari, quindi avere un terreno di proprietà è il primo passo.

Forse questa non è la buona notizia che speravi di leggere, ma sta per arrivare. La novità infatti è che alcune delle imprese costruttrici come Spazio Positivo hanno allacciato stretti rapporti con agenzie immobiliari, per aiutare chi non ha un terreno edificabile a trovarlo.
Il vantaggio è doppio: questi legami permettono di rimanere aggiornati su tutte le possibilità e di interrogare anche più di un’immobiliare sul territorio; inoltre è più facile valutare anche opportunità di demolizione e ricostruzione di un immobile. Dei referenti nel settore possono essere la risposta al tuo primo cruccio!

Leggi  Ad Accumoli inaugurato Accupoli, primo edificio in compensato autoportante

Come costruire una casa in legno su terreno agricolo, invece? Se sei un imprenditore agricolo o un coltivatore diretto (e solo in questi casi) non c’è nessun problema: puoi costruire una casa ad uso residenziale sul tuo terreno. Per ogni regione ci sono particolari normative da rispettare, ma per risolvere anche questa questione burocratica guarda più sotto, al paragrafo sul Progetto tecnico e permessi comunali

2. Quanto costa costruire una casa in legno

costruire una casa in legno il cantiere all'operaQui c’è un mito da sfatare. C’è chi dice che costruire una casa in legno è costoso, ma quale casa non lo è? Quando si parla di edificare non si possono fare distinzioni di costo basate sulla tipologia, i budget sono sempre considerevoli e spesso la scelta migliore è semplicemente quella che ti rende più felice. La tua casa, alla fine, è una compagna per la vita e non ci si può fermare a un mero costo economico.

Detto questo, però, come si fa a realizzare il sogno? Si comincia a fare il giro delle banche alla ricerca del mutuo più conveniente, quello che ti permette di coprire i costi con tassi vantaggiosi.
Se questa prospettiva non ti entusiasma (nemmeno a noi!), sarai felice di sapere che anche in questo processo non sarai solo.

Proprio la richiesta del mutuo è sempre stato il punto più critico per chi vuole costruire una casa in legno: le dinamiche di costruzione – e quindi di pagamento – di un edificio prefabbricato sono totalmente diverse da quelle tradizionali per la muratura e questo ha messo in difficoltà sia i richiedenti sia le banche.
Fortunatamente dalla collaborazione tra enti creditizi e aziende edili sono nate soluzioni in linea con i tempi costruttivi dei prefabbricati. Non sono ancora molte le banche che hanno fatto questo importante passaggio, ma la possibilità di eliminare dalla lista dei pensieri anche la richiesta del mutuo è un gran traguardo!

Leggi  CasaNoi incontra Rubner Haus, leader delle case in legno

3. Cosa devi fare per costruire una casa in legno

costruire una casa in legno la casa arriva in cantiereSì, tutto molto bello finora, ma quando poi ci si ritrova davanti ai moduli per le concessioni edilizie tornano gli incubi.
Ebbene sì, sappiamo che anche questo è un punto debole nella costruzione di casa. Ma vogliamo rassicurarti: anche in questo caso possiamo darti un consiglio.

Nella scelta dell’impresa edile a cui affiderai la costruzione della tua casa in legno è fondamentale accertarsi che sarà cura dell’azienda edile occuparsi della progettazione tecnica e anche della gestione dei permessi comunali. Non sono molte le realtà che offrono questo servizio, ma sicuramente fanno la differenza. Solamente un tecnico ben rodato è in grado di far scivolare via queste incombenze burocratiche, assicurandosi che tutto sia a posto prima di cominciare con i lavori.
Quindi segui questo prezioso consiglio: guarda sempre oltre le pareti della tua futura casa, perché oltre alla sua costruzione c’è molto di più. Ed è spesso difficoltoso occuparsene se non si conosce il settore!

4. Cosa serve per costruire una casa in legno

costruire una casa in legno la platea in cemento

Passate le incombenze iniziali, tutto sembra essere in discesa. Ma hai ricordato la platea in cemento e le opere murarie accessorie? Già, la tua casa è in legno, però il basamento che divide il suolo dalle pareti deve essere comunque realizzato in cemento per garantirne la stabilità e preservare il legno nel tempo.

Può sembrare un ostacolo alla costruzione, invece puoi vivere anche questa volta sonni tranquilli. Molte aziende costruttrici di case in legno hanno relazioni con altre imprese edili che realizzano la platea e tutte le altre opere murarie che il tuo progetto richiede. Fondamenta, interrati e murature di contorno: in un solo pacchetto potrai acquistare tutto quanto.
Non è proprio quello che cercavi?
Il vantaggio di affidarsi ad aziende costruttrici complete è sostanziale perché le probabilità di problemi in cantiere si riducono esponenzialmente. È il caso di Spazio Positivo, che negli anni ha tessuto una fitta rete di collaborazioni su tutto il territorio. Così sarà direttamente un’azienda edile fidata della tua zona a fare tutti i lavori murari, in completa coordinazione con la costruzione della tua nuova casa in legno.

Leggi  Wikkelhouse, casa prefabbricata in cartone che si costruisce in un giorno

5. Come proteggere la tua casa in legno

Dopo tanto lavoro, anche la scelta di un’assicurazione che copra i possibili danni alla casa è importante. Una casa prefabbricata in legno, però, desta sempre qualche dubbio nelle compagnie assicurative per il fatto che il materiale di cui è costituita è ritenuto “pericoloso”.

Ecco un altro piccolo intoppo che potresti trovare nel cammino per costruire una casa in legno. Come sempre, però, abbiamo trovato una soluzione che semplifica anche questo momento.
Questa situazione ricorda molto le difficoltà legate al mutuo, vero? Infatti, come detto precedentemente, anche per le assicurazioni sono state create forti relazioni con diverse compagnie assicuratrici. È bastato spiegare loro i metodi costruttivi e l’utilizzo dei materiali per studiare assieme una proposta sicura per il proprietario di casa e anche per le assicurazioni. Esistono quindi oggi – fortunatamente – polizze assicurative pensate appositamente per le case in legno, stipulate in accordo con le imprese costruttrici e comprendenti le principali coperture che sono generalmente previste per le case in mattoni.
Anche questa volta il pericolo è scampato!

6. Costruire una casa in legno conviene?

Ultimo punto. Ci tenevamo a concludere con un aspetto che non sempre viene ricordato, ma che dà un bel vantaggio a chi vuole costruire una casa in legno.

Quanti anni di garanzia vengono dati per una nuova casa in muratura? Sicuramente non arriveranno mai ai 30 anni di garanzia di una casa prefabbricata in legno. Sono proprio le aziende costruttrici – noi riportiamo i dati di Spazio Positivo – a porre come garanzia della qualità della casa questo lungo periodo. Anche solamente questa sicurezza di assistenza e qualità farebbe protendere verso la costruzione di una casa prefabbricata in legno, non è vero?

 

Insomma, quando si parla di costruire una casa prefabbricata in legno i dubbi sono tanti  Ma dopo questa lettura siamo sicuri che vivrai la tua scelta con molta più serenità, come è giusto che sia!

Trovi il pacchetto Servizi 360° di Spazio Positivo a questa pagina: http://www.spaziopositivo.com/

Articolo scritto da:

admin

Leggi tutti gli articoli
CasaNoi.it è la piattaforma dedicata all'incontro diretto tra offerta e ricerca di case. Il blog di CasaNoi si occupa delle tematiche della casa: Compravendita e Affitto, Mercato immobiliare, Ristrutturazione, Arredamento e Fai da te, Ecologia e domotica, e molto altro.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *