Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Come nascondere i sanitari in bagno

di 0 commenti

Perché nascondere i sanitari in bagno?

Tra le richieste più frequenti da parte dei committenti c’è quella di nascondere i sanitari in bagno.

Eppure, pur essendo il bagno diventato negli ultimi tempi il luogo deputato al benessere, le funzioni fondamentali che vi si svolgono restano sempre le stesse:

  • curare l’igiene personale
  • espletare le funzioni fisiologiche.

E’ quindi pacifico che, insieme a lavabo, doccia e vasca, nel bagno ci si debba trovare vaso e bidet.

Ma tant’è, a molti dà fastidio vederli appena entrati per cui diverse sono le possibili soluzioni per mascherarne la presenza.

Nascondere la presenza dei sanitari con una quinta

La prima e più scontata soluzione affinché i sanitari non siano la prima cosa che salta agli occhi quando si entra in un bagno, è nasconderli dietro una quinta di separazione.

Diverse sono le modalità con cui può essere realizzata questa quinta: si va dal semplice muretto basso, rivestito con gli stessi materiali utilizzati per le pareti del bagno, a pannelli divisori realizzati con i più disparati materiali, come ad esempio il vetro satinato.

Naturalmente, nel caso della spalletta in muratura, saranno necessari almeno 8 – 10 cm di spessore. E’ preferibile che il muro non sia a tutta altezza per lasciare filtrare la luce.

Questo tipo di soluzioni si prestano a essere adottate anche in bagni di non grandi dimensioni, come quelli lunghi e stretti.

Utilizzare un termoarredo a bandiera per nascondere i sanitari

nascondere i sanitari in bagno: Termoarredo a bandiera Antrax
Termoarredo a bandiera Antrax

Uno dei modi per realizzare la quinta destinata a nascondere i sanitari è installare un termoarredo a bandiera.

Il calorifero, anziché essere quindi posizionato sulla parete, sarà perpendicolare alla stessa.

Leggi  Moduli sanitari per installazione wc

In questo modo, sarà utile a svolgere una duplice funzione: da un lato, proprio quella di nascondere i sanitari, dall’altro consentirà di occupare poco spazio, risparmiando quello a parete.

Naturalmente per adottare questa soluzione in fase di ristrutturazione è necessario che nella posizione scelta ci sia la presenza degli attacchi elettrici o idraulici.

Chiudere la zona destinata ai sanitari

nascondere i sanitari in bagno con una Tenda impermeabile
Tenda impermeabile

Una soluzione più drastica può essere quella di inserire i sanitari in una zona a parte, separata e divisibile dal resto del bagno.

In questo caso è necessario creare una vera e propria stanza nella stanza, da separare mediante una porta scorrevole.

La separazione può essere realizzata anche semplicemente con una tenda, ma si deve fare attenzione alla tipologia di tessuto utilizzato. Questo deve essere infatti adeguato a resistere in un locale a elevata percentuale di umidità qual è il bagno.
Acqua e vapore rovinano infatti irrimediabilmente le stoffe più delicate, che non dovranno essere utilizzate per evitare un effetto sporco e trasandato.

Nascondere i sanitari in bagni molto grandi

Finora abbiamo analizzato soluzioni adottabili in bagni di piccole e medie dimensioni.

Se invece avete la fortuna di avere a disposizione un locale molto grande, i sanitari potrebbero essere nascosti da una quinta posta a centro stanza.

Entrando potrete vedere posizionati su questa parete un mobile con lavabo o una vasca. Alle spalle della parete ci saranno invece wc e bidet, non visibili dall’ingresso.

Sarà necessario quindi portare gli attacchi degli impianti fino a centro stanza.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *