Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Attestazione SOA per imprese edili

di 0 commenti

Cos’è l’Attestazione SOA?

attestazione SOA per imprese edili lavori in cantiere arredo urbano
Cantiere arredo urbano

La Certificazione SOA è un’attestato di qualificazione obbligatorio per le imprese edilizie per poter partecipare a gare di appalto per lavori pubblici.

Si tratta in sostanza di un documento che comprova la capacità dell’impresa a partecipare, direttamente o in subappalto, a gare con importo a base d’asta superiore a 150.000 euro.

La certificazione garantisce e attesta il possesso, da parte dell’impresa, di tutti i requisiti previsti dalla normativa vigente a tale scopo.
Ha durata quinquennale, purchè ne venga verificata la validità al termine del terzo anno dal rilascio.

L’Attestazione qualifica l’azienda a partecipare a gare per determinate categorie di lavori e per scaglioni di importi.

Le categorie per cui si può richiedere la certificazione riguardano ovviamente l’attività dell’impresa negli anni di riferimento e sono 52:

  • 13 riguardano opere di carattere generale (edilizia civile e industriale, fogne e acquedotti, strade, restauri, etc.)
  • 39 sono relative a opere specializzate (impianti, restauri di superfici decorate, scavi, demolizioni, arredo urbano, finiture tecniche, finiture in legno, in vetro e in gesso, ecc.).

La qualificazione viene espressa con una classifica in 10 gruppi, identificati da un numero romano e da un corrispondente controvalore in euro:

  • I fino a € 258.000
  • II fino a € 516.000
  • III fino a € 1.033.000
  • III bis fino a € 1.500.000
  • IV fino a € 2.582.000
  • IV bis fino a € 3.500.000
  • V fino a € 5.165.000
  • VI fino a € 10.329.000
  • VII fino a € 15.494.000
  • VIII oltre € 15.494.000

Ognuna di queste classificazioni abilita l’impresa a partecipare a gare di importo pari al valore indicato, incrementato del 20%.

Per classificazioni superiori alla II, la ditta deve dimostrare di essere in possesso anche di un Sistema di Qualità Aziendale certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001.

attestazione SOA per imprese edili lavori per sostituire tubazioni
Sostituzione tubature acquedotto

Requisiti richiesti per l’Attestazione SOA

L’impresa deve dimostrare di essere in possesso di un duplice ordine di requisiti:

  • di carattere generale
  • di carattere speciale (capacità economica e capacità tecnica).

I requisiti di carattere generale richiesti

  • regolarità ai fini della normativa antimafia e requisiti di moralità professionale
  • iscrizione al Registro delle Imprese e assenza di procedure concorsuali (fallimento, concordato preventivo, ecc.)
  • regolarità e assenza di gravi violazioni nello svolgimento dell’attività d’impresa
  • non aver prodotto false dichiarazioni con dolo o colpa grave
  • regolarità ai fini delle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili
  • regolarità del DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva.

Requisiti di carattere speciale richiesti

Capacità economica:

  • idonee referenze bancarie
  • cifra d’affari in lavori pari al 100% degli importi delle classifiche richieste nelle varie categorie
  • patrimonio netto di valore positivo riferito all’ultimo bilancio depositato (solo per i soggetti tenuti alla redazione del bilancio)
  • idonea attrezzatura tecnica
  • idoneo organico medio annuo.

Capacità tecnica:

  • idonea direzione tecnica
  • esecuzioni di lavori nelle singole categorie di importo non inferiore al 90% di quello della classifica richiesta
  • lavori di punta: esecuzione di un lavoro o, in alternativa, di 2 lavori o, in alternativa, di 3 lavori in ogni categoria richiesta di importo rispettivamente pari al 40% (1 lavoro), al 55% (2 lavori), al 65% (3 lavori) di quello della classifica richiesta.

Il ruolo del direttore tecnico

Come si può vedere, particolarmente importante è la figura del direttore tecnico.

Questo professionista deve essere in possesso di idoneo titolo di studio o, per classifiche fino alla III-bis, di esperienza professionale quinquennale come direttore di cantiere e deve possedere i requisiti generali previsti dalla norma.

Il ruolo può essere ricoperto dal titolare dell’impresa, dal legale rappresentante, dal socio, dall’amministratore, da un dipendente o da un professionista esterno in possesso di contratto d’opera professionale regolarmente registrato.

Come si ottiene l’Attestazione SOA?

L’Attestazione SOA viene rilasciata da appositi Organismi di Attestazione, dopo l’esame di tutta la documentazione prodotta dall’impresa relativa agli ultimi 10 anni di attività.

Le verifiche vengono compiute interrogando i sistemi informativi o compiendo indagini direttamente presso gli Enti competenti.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli

Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz