Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Come scegliere le inferriate di sicurezza

di 0 commenti
come scegliere inferriate di sicurezza FOTO: Inferriata di sicurezza Tecno Sicur
Inferriata di sicurezza Tecno Sicur

Tra i sistemi di sicurezza passiva a protezione della casa, ci sono le inferriate di sicurezza che si possono installare su porte e finestre.

Le grate di sicurezza sono spesso indispensabili per proteggere le abitazioni dalle intrusioni indesiderate.

La loro scelta è importante perché deve tener conto non solo delle caratteristiche di solidità e resistenza, del costo e dei materiali impiegati, ma anche dell’estetica.

Molte volte, infatti, le inferriate deturpano le facciate per cui, per evitare questo problema, occorre fare particolare attenzione al design, ai colori e alle caratteristiche del contesto in cui si inseriscono.
Le inferriate sono inoltre quasi sempre prodotte su misura, perché ogni apertura esterna può avere caratteristiche peculiari.

Dove installare le inferriate di sicurezza

Ci sono situazioni in cui è più opportuno che in altre installare grate di questo tipo.

Sicuramente le abitazioni singole sono più vulnerabili rispetto ai condomìni, ma in questi meritano particolare attenzione i primi piani o gli ultimi.
Per i ladri infatti è più facile introdursi arrampicandosi fino al primo piano o passare per il tetto, piuttosto che agire nei piani intermedi.

Possono essere installate non solo su porte e finestre, ma anche su velux, in quanto il mercato offre dispositivi idonei a qualunque tipo di serramento esterno.

Tipologie di inferriate di sicurezza

come scegliere inferriate di sicurezza FOTO Inferriata di sicurezza Infissi Lombardia
Inferriata di sicurezza Infissi Lombardia

La prima differenza che possiamo individuare tra i vari tipi di inferriate è quella tra sistemi fissi e sistemi apribili.

I primi, che si possono installare nei punti in cui non c’è necessità di passaggio, consentono un certo risparmio, perché hanno un prezzo inferiore rispetto a quelli apribili, dove il costo aumenta proprio in virtù della presenza del meccanismo di apertura.

Le inferriate apribili, inoltre, presentano una cornice fissa e ante movibili, distinzione che concorre anch’essa all’aumento di costo.

Caratteristiche delle inferriate di sicurezza

A parte la differenza tra i vari sistemi, le inferriate presentano caratteristiche indispensabili per attestarne la qualità, al di là del modello scelto.

Le più importanti caratteristiche da valutare al momento della scelta sono:

  • materiale
  • classe di sicurezza
  • certificazione di un Ente Certificatore
  • serratura con presenza di un cilindro europeo
  • rinforzo dei punti più critici, come cerniere e snodi
  • verniciatura che deve essere effettuata con un sistema che le renda stabili nel tempo.

La classe di sicurezza dell’inferriata misura il suo grado di resistenza all’attacco, ovvero a un tentativo di scasso, e viene certificata da un ente apposito.

Le classi antieffrazione si misurano con una scala che va da 1 a 6, partendo dal livello meno resistente a quello più resistente, anche se le ultime due classi non sono utilizzate in ambito domestico, ma solo in contesti particolari, come i caveau delle banche.

La classe di sicurezza 1 comprende inferriate in grado di resistere a tentativi di scasso di un ladro occasionale, poco esperto,  che utilizza prevalentemente la forza fisica.

come scegliere inferriate di sicurezza FOTO Inferriata di sicurezza Piccinini Serrande
Inferriata di sicurezza Piccinini Serrande

Anche la classe 2 certifica la resistenza a scassi tentati da malviventi occasionali, compiuti con piccoli attrezzi come cacciaviti, tenaglie, piccole seghe a mano.

La classe 3 misura invece la resistenza a tentativi di scasso compiuti in maniera più organizzata con l’ausilio di attrezzi meccanici come il piede di porco, martelli, punzoni e altri attrezzi perforanti.

Le inferriate di classe 4 sono invece progettate per resistere a tentativi di effrazione compiuti da rapinatori esperti, in grado di agire sui punti nevralgici con attrezzi perforanti.

Detrazioni fiscali per installazione di inferriate di sicurezza

L’installazione o la sostituzione di inferriate di sicurezza rientrano tra gli interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi.

Come tale, pur non essendo un intervento di manutenzione straordinaria, può usufruire della detrazione Irpef del 50%.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *