Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Pannelli isolanti termoriflettenti: applicazioni e vantaggi dell’utilizzo

di 0 commenti

A cosa servono i pannelli isolanti termoriflettenti

pannelli termoriflettentiI pannelli isolanti termoriflettenti rappresentano un sistema di isolamento termico dall’elevato potere coibente, seppure di ridotto spessore, utilizzati per isolare tetti, pareti, solai e anche per essere disposti dietro i radiatori aumentandone le prestazioni.

Sono formati da pellicole di polietilene e ovatta accoppiate o termofuse con dei fogli di alluminio che, grazie alla loro superficie argentata, riflettono il calore. Il polietilene espanso è un materiale isolante, termoresistente, ignifugo e atossico.

I vantaggi dei pannelli isolanti termoriflettenti

L’utilizzo degli isolanti termoriflettenti presenta diversa vantaggi:
– hanno un peso ridotto
– per questo motivi sono facili da trasportare e movimentare in cantiere
– la loro posa in opera è piuttosto semplice.

Possono essere applicati sia all’interno che all’esterno degli edifici, con diversi sistemi, sia incollaggio sia aggrappaggio o avvitatura, anche senza l’ausilio di personale specializzato.

Come funzionano i pannelli isolanti termoriflettenti

Per capire il loro funzionamento bisogna considerare che il calore si può trasmettere in diversi modi: per convezione, conduzione o irraggiamento.

Essi agiscono proprio sulla trasmissione per irraggiamento, riducendo la quantità di energia così trasmessa da una superficie all’altra.

Se invece consideriamo le loro prestazioni di isolamento termico da conduzione e convezione, dobbiamo constatare come queste siano esigue rispetto a quelle dei comuni materiali isolanti.

Per questo bisogna valutare attentamente lo scopo per cui deve essere realizzato l’isolamento, considerando che i pannelli termoriflettenti sono in grado di agire in modo molto efficace per contrastare il surriscaldamento estivo, riducendo così le spese di climatizzazione e i conseguenti consumi energetici.

Inoltre è da considerare che questi materiali mantengono inalterata la loro efficienza finché la superficie non risulta alterata o sporca, quando possono perdere completamente la loro efficacia.

Leggi  Ventilazione meccanica controllata

Le applicazioni dell’isolante termoriflettente nell’edilizia

I materiali termoriflettenti sono utilizzati anche in molti campi al di fuori del settore edilizio.

Ad esempio, in questi giorni li avrete visti per rivestire i feriti vittime degli attentati di Parigi. Infatti, usati per i soccorsi notturni, impediscono alla calotta celeste di sottrarre gran parte dell’energia termica del corpo umano per irraggiamento.

Sono usati poi per realizzare thermos per i liquidi o nella cottura e nel mantenimento die cibi caldi (le classiche pellicole in alluminio).

Ecco una rapida carrellata invece degli impieghi in edilizia:
– su tetti e sottotetti respingono i raggi solari impedendone il surriscaldamento; in inverno impediscono al calore di uscire
– nella realizzazione di riscaldamenti a pavimento impediscono che il calore irradiato dalle serpentine si disperda nello spazio sottostante e lo trattengono in ambiente aumentandone il comfort
– per migliorare l’efficienza dei caloriferi senza doverli smontare, inserendo uno speciale pannello termoriflettente tra radiatore e parete

L’utilizzo dei pannelli isolanti termoriflettenti garantisce diversi vantaggi:
– le pareti interne risultano più fresche in estate e più calde in inverno
– si sviluppano meno moti convettivi in ambiente
– a parità di temperatura interna, si raggiunge un miglior comfort abitativo
– l’impianto di riscaldamento si può mettere a regime più velocemente
– costituiscono barriera all’aria e freno al vapore
– complessivamente si riescono a ottenere spessori delle strutture più ridotti.

I pannelli termoriflettenti per termosifoni

I pannelli termoriflettenti possono migliorare il rendimento dei radiatori di circa il 10% e di conseguenza aumentare l’efficienza energetica dell’intero edificio.

Perché un pannello termoriflettente inserito dietro il radiatore ne migliora l’efficienza?
– Il materiale termoriflettente isola il radiatore dalla parete di appoggio
evita dispersioni di calore verso l’esterno
– riflette nella stanza tutto il calore disponibile
– permette di riscaldare l’ambiente più velocemente
– dopo lo spegnimento del radiatore, consente di mantenere il calore più a lungo.

Leggi  Il cappotto termico: cos'è e perché conviene

Installazione dei pannelli isolanti per termosifoni fai da te

Per questa applicazione la posa in opera si può effettuare semplicemente in fai da te. Il materiale è venduto in rotoli a un costo di circa 7-8 euro al metro quadro, i fogli si tagliano semplicemente con un taglierino e si applicano con colle, biadesivi o con chiodi.
I rotoli sono disponibili in diversi spessori, ma è meglio orientarsi su uno spessore non superiore a 3 – 6 mm.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *