Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Riscaldamento a pavimento

di 0 commenti

Come funziona il riscaldamento a pavimento?

soggiorno con riscaldamento a pavimentoIl riscaldamento a pavimento è solo una delle diverse tipologie di riscaldamento che utilizzano pannelli radianti.

In questi sistemi, il calore diffuso in ambiente proviene da tubazioni poste dietro a tali pannelli, in cui circola acqua calda a basse temperature ed è diffuso per irraggiamento.

Nel riscaldamento a pavimento, le tubazioni corrono proprio sotto la superficie di calpestio, mentre nelle altre tipologie possono essere installate dietro pannelli posti a parete o a soffitto.

Il riscaldamento radiante a pavimento sta ottenendo un discreto successo in edilizia per le nuove costruzioni, ma è adatto anche a interventi di ristrutturazione; inoltre consente di ottenere ottimi risultati sia in ambito residenziale, sia in ambienti di lavoro o pubblici in genere.

Come è fatto un impianto di riscaldamento a pavimento

Riscaldamento a pavimento Loex
Strati per riscaldamento a pavimento

Per realizzare un impianto di riscaldamento a pavimento è necessario posare sulla soletta, prima delle serpentine in cui circola l’acqua, un pannello isolante.

Questo strato impedisce infatti al calore di disperdersi nella parte inferiore del solaio e lo lascia irradiare verso l’alto.

Il massetto all’interno del quale sono annegate le serpentine funge da elemento conduttore del calore che lentamente viene rilasciato verso l’ambiente.

Il riscaldamento dell’acqua che circola nelle tubazioni può avvenire con l’utilizzo di un generatore di calore di diverso tipo: si va dalla tradizionale caldaia a gas ai pannelli solari termici, dalla caldaia alimentata a biomasse alla pompa di calore.

I circuiti dell’acqua possono essere suddivisi per zone, a ciascuna delle quali farà capo un collettore di distribuzione. In questo modo, dotando l‘impianto di un opportuno termostato, sarà possibile impostare temperature diverse per i vari locali.

Al di sopra dell’impianto è possibile posizionare qualsiasi tipo di pavimento e, grazie alla continua evoluzione tecnologica, oggi sono stati anche notevolmente ridotti gli spessori necessari.

Vantaggi del riscaldamento a pavimento

Un sistema di riscaldamento a pavimento presenta numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di funzionare in maniera eccellente in abbinamento con l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili.

Il vantaggio più evidente è però quello di consentire un maggior risparmio energetico, in virtù del funzionamento con acqua riscaldata a basse temperature: parliamo di temperature di circa 35° contro i 70° di un tradizionale sistema di riscaldamento a radiatori.
Complessivamente si riesce così ad avere un risparmio di circa il 15 – 20%.

Il riscaldamento a pavimento assicura anche un notevole comfort abitativo grazie al fatto che il calore non si propaga per convezione, ma per irraggiamento.
In questo modo non si solleva polvere nell’aria e ciò torna a vantaggio soprattutto dei soggetti allergici.

Un grande beneficio si ottiene anche sul piano estetico, perché un sistema radiante concede ampia libertà architettonica e di arredo degli spazi, in virtù della mancata presenza di ingombranti corpi scaldanti come radiatori o convettori.

Perché scegliere il riscaldamento a pavimento 

 

Loex è un’azienda giovane e dinamica che propone impianti di riscaldamento a pavimento o di raffrescamento, ma anche a parete o a soffitto.

L’azienda garantisce ai clienti:

  • massima affidabilità degli impianti installati
  • sistemi innovativi conformi alle norme UE sulle caratteristiche e sulla sicurezza degli impianti tecnici
  • attenzione alla tutela dell’ambiente.

I sistemi sono pensati ad esempio per rispettare i requisisti minimi di isolamento termico e acustico previsti dalla norma UNI EN 1264 verso i locali sottostanti.

A garanzia della massima qualità, gli impianti di riscaldamento a pavimento LOEX sono dotati di certificazioni rilasciate da istituzioni riconosciute.
Inoltre, la ditta offre un servizio qualificato di consulenza e assistenza tecnica specializzata.

Alcuni dei sistemi proposti (home Three, home Plain, home Renotech) sono pensati specificamente per gli interventi di ristrutturazione.

Quando si opera sull’edilizia esistente, infatti, si può avere a che fare con problematiche come:

  • mancanza di spessore
  • necessità di contenimento del sovraccarico nel solaio
  • possibilità di utilizzare massetti a secco oppure a bassa inerzia termica.

Questi impianti presentano caratteristiche pensate proprio per superare queste difficoltà, come bassa inerzia termica, spessore ridotto e possibilità di essere posati a secco.

Loex fornisce anche applicazioni speciali per contesti particolari, come le grandi superfici di edifici quali stabilimenti produttivi, capannoni e magazzini o applicazioni pensate specificamente per gli impianti sportivi.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *