Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Come fotografare la vostra casa in modo professionale

di 0 commenti

In un momento storico in cui l’immagine e l’estetica la fan da padroni è difficile pensare di poter commercializzare qualcosa senza valorizzarlo adeguatamente.

Vendere un appartamento può rivelarsi semplice, ma anche terribilmente difficile.

In entrambi i casi, scattare delle belle fotografie della vostra casa vi permetterà di mostrarla in tutte le sue potenzialità, in modo da filtrare potenziali acquirenti e proseguire con la vendita.

come fotografare la vostra casa Foto ©Giulio Riotta
Rispettare le linee di una camera. Foto ©Giulio Riotta
come fotografare la vostra casa
Come fotografare un ampio salotto. Foto ©Giulio Riotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Affidarsi a un professionista che dia importanza agli interni della vostra casa è sicuramente la scelta vincente sotto molteplici aspetti.

A cominciare dalla conoscenza degli standard fotografici in ambito real estate e d’interni, per proseguire alla scelta delle angolazioni, delle prospettive e delle illuminazioni migliori. Non ultimo un know-how tecnico adeguato, unito ad un’attrezzatura dedicata.

Tuttavia, se vi sentite sicuri e avete buon occhio, eccovi alcuni consigli su come fotografare al meglio la vostra casa.

come fotografare la vostra casa una cucina
Foto©Giulio Riotta

Alcuni indicazioni per fotografare la vostra casa al meglio

  • Un appartamento deve essere riassumibile in una dozzina di scatti al massimo, scegliendo accuratamente gli interni della casa da fotografare. Far vedere tutto, come molti decidono di fare, è un errore.
    L’esterno della casa è importante: se avete a disposizione  gradevoli spazi esterni, non dimenticatevi di dedicare loro qualche scatto  (la vista dalle vostre finestre, la facciata, il giardino condominiale, il portone e l’ingresso, etc.)

    Come fotografare la vostra casa Foto©Giulio Riotta
    Foto©Giulio Riotta

  • Procurarsi un grandangolo di almeno 18mm reali è un prerequisito fondamentale.
    La vostra intenzione è quella di esaltare gli ambienti, soprattutto il soggiorno o il salotto, ma senza deformarli.
    Nelle vostre fotografie le linee devono essere dritte, rispettando la verticalità delle linee cadenti, perpendicolari al pavimento.
    E’ un errore scattare foto dal basso verso l’alto o viceversa, creando evidenti distorsioni prospettiche, per ingrandire camere piccole, bagni o cucine, sopperendo all’assenza del grandangolo.
  • Compensare le ombre con un flash portatile, ma senza esagerare.
    L’arte dell’utilizzo del flash consiste nell’illuminare artificialmente senza far capire che lo avete fatto. Mai usare il flash diretto.
  • Abbiate cura nel regolare il bilanciamento del bianco, prima dello scatto, a seconda delle fonti di luminosità che avete a disposizione.
    Questo passaggio è indispensabile al fine di mostrare i colori nella loro tonalità (per esempio nel caso di pareti colorate).
    Evitate di ritrarre nella stessa fotografia illuminazioni calde e fredde.
  • Scattate in JPG alla massima risoluzione. Una volta importate le fotografie al computer apritele con un qualsiasi editor base di fotografia e ridimensionatele per un’idonea fruizione sul web (1200 pixel lato lungo).

In fondo, come avete letto, non è proprio così semplice riuscire a realizzare delle fotografie professionali. Il mio consiglio più spassionato rimane sempre quello di rivolgervi ad un professionista. In questo modo, risparmierete tempo e il risultato sarà certamente più efficace.

Leggi  Foto e stampe per arredare casa
Articolo scritto da:

Giulio Riotta

Leggi tutti gli articoli
Giulio Riotta è un fotografo, ha 27 anni, vive e lavora a Roma. Fotografo professionista dal 2008. Specializzato in fotografia d'interni, architettura e virtualtour. Negli ultimi anni ha collaborato con prestigiose aziende internazionali come Google, Shell, Danone e tante altre. Il suo sito è giulioriotta.com

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *