Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

APE: l’importanza del sopralluogo per la certificazione energetica

di 0 commenti

Quando serve l’APE?

APE certificazione energetica Milano Monza con sopralluogo L’Attestato di Prestazione Energetica è un documento che descrive le prestazioni energetiche di un edificio o di una singola unità immobiliare, sintetizzandole in una scala compresa tra le lettere A e G.

Sono diverse le circostanze in cui è necessario conferire a un tecnico l’incarico di redigere un APE:

  • compravendita
  • trasferimento a titolo gratuito (donazione)
  • stipula di un contratto di affitto
  • redazione di annunci di vendita o affitto
  • richiesta di agibilità (nuove costruzioni o ristrutturazioni rilevanti)
  • invio all’Enea della comunicazione necessaria ai fini della detrazione per interventi di riqualificazione energetica.

In tutti questi casi la redazione dell’APE è obbligatoria ma, per essere precisi, non sempre è necessaria anche la sua allegazione.

Perché richiedere un APE?

APE certificazione energetica Milano Monza sopralluogoAnche quando non è obbligatorio, però, il certificato energetico è molto utile per i proprietari di immobili.

I dati sui consumi energetici in esso presenti forniscono utili indicazioni sugli interventi edilizi che permetterebbero di ottenere un maggior risparmio (anche in termini economici).
Se infatti vengono effettuati interventi migliorativi, si ottiene una riduzione del fabbisogno energetico e dei consumi. Nel complesso si riesce inoltre a ottenere anche un miglior confort abitativo.

Migliorare l’efficienza energetica della proprietà e classificarla in una classe energetica superiore permette di aumentarne il valore di mercato, sia ai fini di una vendita che di una locazione, e la porrà in diretta concorrenza con immobili di nuova costruzione.

Da non dimenticare, poi, il contributo all’ambiente: con gli interventi migliorativi si riducono le emissioni nocive in atmosfera e di conseguenza si fa un piccolo passo avanti nella lotta contro l’inquinamento.

Come tutelarsi dalle truffe sull’APE

Come avviene per tutti i servizi professionali, il costo di un Attestato di Prestazione Energetica non è soggetto a tariffe minime fissate dagli Ordini o dai Collegi professionali.

Questa norma, anziché favorire la concorrenza nel settore, ha portato unicamente a un abbattimento dei prezzi, a discapito della qualità.
Accade di trovare, soprattutto in rete, professionisti che si svendono, proponendo certificazioni energetiche a prezzi irrisori e a volte con offerte tipo “coupon”, senza però garantire un servizio rispondente alle normative vigenti.

APE certificazione energetica Milano Monza sopralluogo richiesta preventivoPer riconoscere un servizio di qualità, fate quindi attenzione ad alcuni aspetti:

  • valutate la serietà del professionista incaricato
  • nel considerare il preventivo, assicuratevi che sia comprensivo di tasse e oneri vari (ad esempio in Lombardia della registrazione al Catasto Energetico Edifici Regionale (CEER)
  • diffidate da prezzi eccessivamente bassi
  • diffidate da intermediari che propongono un proprio tecnico a prezzi troppo alti
  • e, soprattutto, assicuratevi che il tecnico effettui il sopralluogo obbligatorio (e non si limiti a visionare l’immobile da Google Maps, come alcuni dichiarano!).

Come si deve svolgere il sopralluogo

Il sopralluogo conoscitivo dell’immobile è una fase di estrema importanza affinché la redazione dell’APE non si limiti a essere il semplice inserimento di una serie di dati in un software.

Durante questa fase, il certificatore raccoglierà infatti tutti quei dati di input che gli consentiranno di effettuare la diagnosi energetica.

Il tecnico deve per prima cosa procedere a un rilievo geometrico dell’immobile, registrando dati come altezza e dimensione dei vani e dimensioni e posizione delle finestre.

Deve poi rilevare anche le situazioni di confine, cioè verificare quali vani sono a diretto contatto con l’esterno, quali confinano con vani riscaldati e quali con ambienti non riscaldati.

A proposito dei serramenti si deve rilevare la tipologia di materiale, il tipo di vetro, l’eventuale presenza di sopraluce, cassonetti o parapetti, ecc..

Per quanto riguarda le chiusure opache, ovvero muri, solai e tetti, è necessario conoscerne la stratigrafia per calcolarne la trasmittanza termica.
L’analisi può essere esclusivamente visiva, effettuando le proprie constatazioni attraverso un’eventuale analogia con edifici coevi, ma se non fosse sufficiente, il tecnico può intervenire con rilievi strumentali.

Altri dati da raccogliere riguardano l’impianto di riscaldamento e di produzione di acqua calda. In particolare occorre conoscere:

  • la tipologia del generatore
  • la tipologia dell’impianto
  • la tipologia della rete di distribuzione
  • l’anno a cui risale l’impianto.

Come si può vedere, si tratta di un lavoro da compiere in maniera scrupolosa e dettagliata.

Come riconoscere la serietà del professionista?

Il compimento del sopralluogo è già una prima garanzia di comportamento professionalmente corretto da parte del tecnico certificatore.

Il certificatore accreditato è un soggetto specificamente abilitato allo svolgimento di questa professione. Può essere un ingegnere, un architetto, un geometra o un altro professionista dell’edilizia, che abbia svolto uno specifico corso abilitante gestito dalle Regioni con norme locali e sia iscritto all’apposito albo dei certificatori energetici.

Non tutte le Regioni hanno però legiferato in materia, per cui in quelle non ancora regolamentate è sufficiente che il professionista sia abilitato e iscritto al proprio Ordine o Collegio.

Per verificare la serietà di un certificatore energetico nelle Regioni in cui è previsto l’albo, come la Lombardia, potete consultare il sito del CENED oppure richiedere copia dell’attestato conseguito direttamente al professionista.

Dove rivolgersi per far redigere un APE?

a cosa serve APE certificazione energetica Milano Monza sopralluogoACE Consuting Certificazione Energetica è una società che si occupa di Certificazione Energetica a Milano, Monza e comuni limitrofi.

I professionisti che collaborano con l’azienda sono accreditati CENED, hanno ampia esperienza, svolgono realmente il sopralluogo presso l’immobile e redigono l’APE in piena conformità alle normative vigenti.

A tutti coloro che acquistano un servizio professionale di redazione APE, la società offre inoltre in omaggio l’utilissimo e-book “Manuale breve per ridurre la bolletta”, con tanti preziosi consigli per avere una casa efficiente e usarla nel modo corretto.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz