Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Cambia la Valutazione Impatto Ambientale – V.I.A.

di 0 commenti

cosa è valutazione impatto ambientale V.I.A.Cos’è la Valutazione Impatto Ambientale (VIA)?

La Valutazione Impatto Ambientale (VIA) è una procedura tecnico – amministrativa che ha la funzione di analizzare un progetto pubblico o privato allo scopo di:

  • valutare preventivamente rispetto alla sua realizzazione i possibili effetti sull’ambiente, sulla salute umana e sul benessere
  • identificare le possibili misure per prevenire, eliminare o minimizzare gli impatti negativi sull’ambiente, prima che questi si verifichino.

Principi della Valutazione Impatto Ambientale

I concetti fondamentali su cui si basa la procedura di VIA sono definiti nella Direttiva 85/337/CEE del Consiglio delle Comunità europee del 27 giugno 1985 e sono i seguenti:

  • prevenzione: analisi di tutti i possibili impatti dell’opera al fine non solo di ridurre gli effetti negativi, ma anche di migliorare se possibile la qualità della vita
  • integrazione: analisi di tutte le componenti ambientali e delle interazioni tra i vari effetti possibili
  • confronto: dialogo tra i soggetti proponenti il progetto e chi lo analizza, durante tutte le fasi della raccolta e analisi dei dati
  • partecipazione: apertura del processo di valutazione ai cittadini.
    Riguardo quest’ultimo punto, infatti, la domanda di autorizzazione deve essere pubblica e liberamente consultabile.

L’ambito di applicazione della VIA è disciplinato dal D. Lgs. 152/06, Norme in materia ambientale, il Testo Unico delle leggi sull’ambiente.

Le fasi della Valutazione Impatto Ambientale

valutazione impatto ambientale (V.I.A.)La Valutazione di Impatto Ambientale si svolge generalmente seguendo alcune fasi:

  1. verifica di assoggettabilità dell’intervento
  2. definizione dei contenuti dello studio di impatto ambientale
  3. presentazione e pubblicazione del progetto
  4. svolgimento delle consultazioni
  5. valutazione dello studio ambientale e degli esiti delle consultazioni
  6. decisione
  7. informazione sulla decisione
  8. monitoraggio.

Le nuove norme sulla Valutazione Impatto Ambientale

Il 10 marzo scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato nuove norme sulla verifica di assoggettabilità a Valutazione di impatto ambientale, in attuazione della direttiva 2014/52/UE.

Le nuove norme, accogliendo le criticità segnalate da amministrazioni e imprese, mirano a:

  • rendere più efficienti le procedure
  • aumentare il livello di tutela ambientale
  • sbloccare gli investimenti nel settore delle opere sostenibili.

Il decreto introduce la possibilità di sostituire alla VIA un procedimento ambientale unico che comprenda tutti i titoli autorizzativi riconducibili a fattori ambientali.

Una norma transitoria consente ai proponenti di applicare questa nuova procedura anche ai procedimenti già in corso.

Il decreto prevede anche la riduzione dei tempi del procedimento, introducendo dei termini perentori entro cui l’amministrazione deve fornire le risposte e anche sanzioni per i dirigenti inadempienti.

Elaborati progettuali per la procedura di VIA

valutazione impatto ambientale VIA un elaborato progettualeIn base al nuovo decreto, il livello degli elaborati progettuali può essere assimilato a quello degli studi di fattibilità, fermo restando la possibilità di valutare con l’amministrazione la definizione a livello di dettaglio di alcuni elaborati, nel caso in cui se ne presentasse la necessità.

Nella fase di verifica dell’assoggettabilità dell’intervento a procedura di VIA, è prevista la possibilità di sostituire gli elaborati progettuali con uno studio preliminare ambientale, così come prevede la normativa europea.

Nel caso di estensione di progetti o opere già esistenti è possibile richiedere all’amministrazione una fase di valutazione preliminare per individuare l’eventuale procedura da avviare.

Il decreto prevede anche la digitalizzazione di tutte le informazioni da pubblicare a cura del proponente, eliminando quindi l’obbligo della comunicazione a mezzo stampa.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz