Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Camerette a soppalco per bambini

di 0 commenti

Le camerette a soppalco sono molto amate dai bambini

cameretta-a-soppalcoTra le soluzioni salvaspazio per la cameretta dei più piccoli, la più diffusa attualmente prevede la presenza del soppalco. La cameretta con soppalco è particolarmente amata dai bambini per quel particolare senso di avventura conferito dal fatto di dover raggiungere un lettino posto in alto e per il gusto della scalata che diventa quasi un gioco. Addirittura alcuni modelli prevedono la scaletta per la salita e uno scivolo per la discesa, diventando davvero un divertimento.

Com’è fatta una cameretta a soppalco

La struttura a soppalco comprende uno o più letti posti nella parte superiore, raggiungibili con scale comode e sicure; nella parte sottostante si può recuperare in tal modo spazio prezioso per poter allestire una cabina armadio, un angolo studio o lo spazio per i giochi, o tutte queste funzioni sapientemente calibrate tra loro, attraverso un attento studio progettuale. In alternativa, l’armadio viene collocato di fianco al soppalco, ad esempio sfruttando uno spazio ad angolo.

cameretta-a-soppalco-doimo-citylineDi fatto, il letto a soppalco può essere considerato analogo a quello a castello con l’unica differenza che in questo caso la parte inferiore della struttura può essere utilizzata per alloggiarvi altre funzioni. Con questa soluzione si può quindi sfruttare meglio lo spazio a disposizione nelle stanze piccole e aggiungerne ulteriore in quelle già grandi.

Per la salita al livello superiore le strutture a soppalco sono attrezzate con scalette simili a quelle dei letti a castello oppure con gradoni aventi anche funzione di contenitore.

I pro e i contro delle camerette a soppalco

In verità, la camera a soppalco, da modello pensato specificamente per la camera dei bambini, è diventata una soluzione utilizzata a anche per gli adulti in quelle abitazioni in cui la carenza di spazio è davvero notevole, come nei monolocali.

Leggi  Greenery, il colore Pantone del 2017

Posizionando il letto nella parte superiore della struttura, per destinare quella inferiore alle armadiature o a un angolo studio, soprattutto per chi ha esigenza di lavorare in casa, si può così recuperare dello spazio prezioso. L’idea è da sfruttare però in alloggi dal soffitto abbastanza alto, come quelli presenti in edifici non troppo recenti. Naturalmente, in questo caso le finiture e i colori saranno diversi rispetto a quelli per la camera dei bambini, lasciando da parte i laccati in colori vivaci e optando per essenze naturali e colori neutri.

Tornando alle soluzioni per i bambini, non bisogna dimenticare di prestare particolare attenzione alla sicurezza, per cui per i letti non può mancare una sponda ed è opportuno evitare la presenza di ganci, maniglie o qualunque oggetto nel quale i bimbi potrebbero ritrovarsi impigliati.

Abbiamo visto i numerosi vantaggi, soprattutto in termini di recupero di spazio, nello scegliere questa soluzione. Non mancano però anche i “contro”.
Innanzitutto, molti genitori preferiscono non destinare ai propri figli un letto posto in alto, per la pericolosità legata all’uso della scaletta, soprattutto se sono ancora molto piccoli. Non si può nascondere, poi, la maggiore difficoltà nel dover rifare quotidianamente un letto posto in alto.

Una soluzione alternativa che è possibile trovare in commercio è però quella inversa: su un soppalco non molto alto è posizionata la scrivania, mentre il letto si trova nella parte sottostante ed è estraibile quando deve essere utilizzato. Trovandosi a livello pavimento, quindi, non sarà né pericoloso né difficile da rifare, ma permetterà lo stesso di risparmiare spazio, visto che la scrivania sarà collocata al di sopra di esso e non occuperà ulteriore superficie di pavimento.

Leggi  Porte scorrevoli: porte scorrevoli a scomparsa e porte scorrevoli esterno muro

I brand delle camerette a soppalco: Moretti Compact e Ikea

moretti compact camerette a soppalcoAlcuni brand del settore arredamento, come Moretti Compact, si sono specializzati proprio nel settore delle camerette per bambini, realizzate con materiali naturali ed ecocompatibili e con l’adozione di soluzioni tecnologiche avanzate e sicure. Ricca e variegata è l’offerta proposta da queste aziende per quanto riguarda proprio i modelli e le composizioni di camere a soppalco.

Cameretta a soppalco ikeaTra le aziende del settore possiamo citare anche Cinius che si distingue perché offre la possibilità di definire le altezze delle composizioni in maniera personalizzata, senza obbligo di rispettare le misure standard.

Numerose sono anche le proposte dei marchi della grande distribuzione, come Ikea.
Tuttavia, poichè il montaggio di una struttura a soppalco è piuttosto complesso, il consiglio è quello di rivolgersi verso aziende che offrano anche questo servizio.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli

Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz