Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Il campanello wireless per la casa smart

di 0 commenti

Perché usare un campanello wireless

Campanello wireless con telecamera Mbuynow
Campanello wireless con telecamera Mbuynow

Il campanello wireless (senza fili) potrebbe essere considerato come una semplice alternativa tecnologica al tradizionale campanello all’ingresso di casa.

In realtà questo dispositivo può rivelarsi utile anche come ausilio per disabili o anziani o in altri casi.

Ad esempio, una persona che ha difficoltà a muoversi potrebbe usarlo per chiamare in aiuto qualcuno nell’altra stanza o addirittura per chiamare in soccorso un vicino.

Potrebbe essere utile anche a un bambino piccolo che dorme nella sua cameretta per chiamare i genitori se ha paura durante la notte, ad avvisare che la cena è pronta a chi si trova a fare qualche lavoretto in garage, e così via.

Come funziona un campanello wireless?

Un campanello senza fili si compone di due dispositivi:

  • una stazione ricevente, da collegare a una presa di corrente elettrica, che ha la funzione di trasmettere il segnale acustico di chiamata, per cui va posizionata in un luogo facilmente udibile
  • una trasmittente, costituita solitamente dal pulsante di chiamata, che va posta, ad esempio, sulla porta di ingresso o comunque nel luogo dove si vuole utilizzare, applicandola tramite avvitamento o con un adesivo.

Il dialogo tra i due dispositivi avviene attraverso la frequenza radio.

L’installazione di un campanello di questo tipo risulta semplice e alla portata di tutti, proprio perché non richiede di far passare fili nelle pareti.

Tipologie di campanello wireless

Campanello wireless 6 postazioni
Campanello wireless 6 postazioni

Esistono molti tipi di campanelli senza fili (da interno, da esterno, con telecamera, ecc.), ma ciò che li distingue uno dall’altro sono alcune caratteristiche quali:

  • distanza massima di funzionamento
  • tipo di alimentazione della trasmittente (pulsante o telecomando)
  • grado di protezione dagli agenti atmosferici.

La distanza di funzionamento, detta portata in campo massimo, indica la distanza massima attraverso la quale trasmettitore e ricevente riescono a comunicare. Si possono trovare campanelli che funzionano fino a 300 metri di distanza.

Ovviamente per un’abitazione su più piani o comunque di grande superficie è opportuno scegliere i dispositivi con portata maggiore. In ogni caso, scegliete sempre un campanello con una portata leggermente superiore a quella che vi occorre, in modo da garantirvi da qualche disturbo elettrico che potrebbe limitarne il funzionamento.

La trasmittente può funzionare con o senza batteria. In quest’ultimo caso il funzionamento avviene solo attraverso l’energia cinetica generata dalla pressione del pulsante stesso.

Nel primo caso, invece, anche se le batterie col tempo si scaricano e richiedono di essere periodicamente sostituite, è garantita una portata maggiore.
La durata delle batterie comunque è abbastanza lunga. In genere viene assicurata una durata di circa un anno, per un utilizzo medio dell’apparecchio (20 suonate al giorno).

Infine, se il pulsante deve essere installato all’esterno, è fondamentale che presenti caratteristiche che lo proteggano dalla penetrazione di pioggia e polvere, nonché da forti escursioni termiche.
Un componente che debba essere installato all’aperto richiede quindi un grado di protezione pari ad almeno IP55.

Campanello wireless Luckarm
Campanello wireless Luckarm

Questo tipo di dispositivi pensati per l’esterno è idoneo naturalmente anche per essere installato all’interno. Anzi, risulta particolarmente utile in locali a forte presenza di umidità, come bagni e cucine.

Di solito i vari modelli consentono di scegliere il suono del campanello attraverso diverse melodie disponibili.

Naturalmente oltre ai campanelli wireless più semplici, ci sono anche dispositivi molto avanzati dal punto di vista tecnologico.

Alcuni, ad esempio, sono dotati di telecamera, anche con sensori a infrarossi. Altri consentono invece il dialogo da remoto con dispositivi mobili per cui potete controllare dal vostro smartphone chi sta suonando alla porta.

Quanto costa un campanello wireless?

Il costo di un campanello senza fili di tipo semplice è davvero irrisorio e alla portata di tutti.

Un dispositivo che copra una distanza di 100 – 200 metri costa intorno ai 30 euro, mentre uno che arriva ai 300 metri di portata può costare sui 40 euro.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *