Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

La carta da parati che migliora il comfort acustico

di 0 commenti

Carta da parati fonoassorbente

Negli ultimi anni la carta da parati è ritornata in auge come valida alternativa ai rivestimenti pittorici per la decorazione degli ambienti interni.

Quando si sceglie un rivestimento cartaceo, bisogna valutare non solo l’aspetto estetico, ma anche altri fattori, come quelli determinanti per rendere gli spazi più confortevoli.

Tra le tipologie più tecniche,  si può segnalare la carta da parati fonoassorbente che, con pochi millimetri di spessore, è in grado di migliorare il comfort acustico di un ambiente.

Questo particolare tipo di rivestimento consente la riduzione del riverbero e l’assorbimento dell’effetto eco.
Ma la sua superficie ha anche altre ottime qualità, in quanto è:

  • ignifuga
  • sottile e leggera
  • facile da pulire
  • resistente all’usura e alla luce. Quest’ultima caratteristica è molto importante, perché consente di mantenere inalterato nel tempo il colore della carta.

In commercio è possibile trovare una buona gamma di prodotti di questo genere. In questo post vi illustrerò quelli che forse rappresentano il top del settore.

Carta da parati vinilica Glamacoustic

carta da parati fonoassorbente riduce rumori esterni e interni
Glamacoustic di Glamora

Il rivestimento vinilico per pareti Glamacoustic di Glamora permette di decorare le pareti e al contempo di migliorare il comfort acustico dei locali.

La carta è composta da strati differenziati rispondenti alle esigenze di riflessione dei suoni che creano una corretta risonanza, aumentando la purezza delle frequenze udibili.

L’alta assorbenza del rivestimento permette di ridurre sensibilmente l’ingresso dei suoni dall’esterno e allo stesso tempo evita la fuoriuscita di quelli prodotti in interno.

Il rivestimento è adatto a qualunque tipo di ambiente, pubblico e privato, perché ignifugo, resistente alla luce, antibatterico e facile da pulire.

Leggi  La pittura vento di sabbia

Grazie all’evoluzione delle tecnologie di stampa digitale, è possibile decorare la superficie esplorando tutti i temi di maggior tendenza nel campo dell’interior design.
Si va quindi dai pattern floreali a quelli più minimal, dalle stampe vintage, a quelle di ispirazione high tech.

Questi alcuni dei più suggestivi scenari offerti dalle collezioni Glamora:

  • Lagoon, consente di contemplare la natura attraverso un sottile velo d’acqua
  • Kimono, per esplorare l’oriente
  • Ocean Drone, per ammirare gli spazi dall’alto, come se fossimo su una mongolfiera
  • Mayfair, con le sue stampe vittoriane che permettono di viaggiare nel tempo
  • Miami swing, con le sue atmosfere anni ’30.

Carta da parati fonoassorbente in fibra sintetica Environments®

carta da parati fonoassorbente per abbattere i rumori esterni interni
Environemnts di Tecnofloor

Tecnofloor produce la collezione di rivestimenti murali acustici Environments®.
Pur essendo all’aspetto una comune carta da parati, il prodotto non ha unicamente uno scopo estetico-decorativo.
Le sue caratteristiche tecniche lo rendono infatti idoneo per allestire ambienti più confortevoli, salubri e igienici.

 

 

Queste le principali caratteristiche di Environments®:

  • assorbimento acustico
  • trattamento batteriostatico permanente (Sanitazed®)
  • trattamento anti-sporco, idro-oleorepellente, permanente (Teflon®)
  • marchio CE, classe fuoco B-s2,d0.
  • design innovativo.

La collezione è divisa in due varianti:

  • FIBERWOVEN®, disponibile in 60 colori uniti con strutture di superfici diverse (goffrato, liscio, decorato, bouclè, nido d’ape)
  • WALLDESIGN®, disponibile in 45 diversi disegni stampati.
Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *