Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Depuratori d’acqua: elementi d’arredo funzionali 

di 0 commenti

I depuratori d’acqua negli ultimi anni hanno trovato una grande diffusione sia nei contesti domestici che in quelli professionali. I motivi sono davvero tanti, a partire dai vantaggi economici e funzionali.

depuratori d'acqua per la casa e il lavoroStiamo parlando  di un bene di inestimabile valore, come appunto l’acqua, definita addirittura “oro blu”. Non sorprende quindi che l’attenzione di privati e attività commerciali si sia concentrata sui depuratori.

Nel corso degli anni, grazie anche alla crescente domanda, i depuratori di acqua sono stati perfezionati sia nella struttura che nella forma. Inizialmente ingombranti e poco curati esteticamente, oggi sono comparsi modelli molto gradevoli alla vista, così da adattarsi perfettamente ad ogni ambiente.

Analizziamo più nel dettaglio le differenze principali tra un depuratore d’acqua casalingo e un depuratore d’acqua ad uso commerciale.

Perché installare un depuratore in casa?

Il depuratore d’acqua ad uso domestico sta conquistando sempre più italiani. Innanzitutto è opportuno sottolineare i vantaggi di natura pratica ed economica: grazie a questo dispositivo non è necessario acquistare pesanti e costose casse d’acqua al supermercato, poiché l’acqua è già disponibile tra le quattro mura domestiche. Inoltre è possibile “personalizzare” l’acqua, facendola uscire dal rubinetto liscia, gassata, fredda o calda. Ogni membro della famiglia può così berla secondo il proprio gusto.

È imprescindibile fare anche un discorso di natura ecologica. Bere acqua direttamente a casa consente di ridurre la produzione di bottiglie di plastica, un materiale che presto sarà messo al bando e che ha un impatto terribile sull’ambiente circostante.

I modelli possono essere differenti in base all’uso e alla composizione del nucleo familiare, ma sicuramente è più limitata rispetto a bar, ristoranti, uffici o altri contesti lavorativi. Un ultimo aspetto da sottolineare: i cibi e le bevande preparate con acqua depurata, dal caffè al tè fino alla pasta, hanno un gusto decisamente migliore.

Depuratori sottolavello e sopralavello

Si possono individuare due famiglie di depuratori per gli ambienti domestici: sottolavello e sopralavello.
I primi, come lascia intuire il nome, vanno collocati sotto il lavello della cucina e non impattano in alcun modo sull’ambiente circostante, essendo nascosti. Sono la soluzione perfetta per chi ha spazio sufficiente sotto il lavandino.

I secondi invece si collocano sopra il lavello, quindi a vista: proprio perché è visibile, il depuratore sopralavello viene realizzato con canoni estetici più accurati. Sono modelli dalle forme sobrie ed eleganti, capaci di inserirsi in qualsiasi contesto ambientale. Così è possibile usufruire della praticità dei depuratori d’acqua, senza impattare negativamente sul design dell’ambiente circostante.

Caratteristiche dei depuratori per uso commerciale

I depuratori per uso commerciale vengono usati in contesti vari come bar, ristoranti e uffici. Le considerazioni da fare sono due: tali dispositivi devono soddisfare la necessità di molte più persone e spesso sono a vista, essendo di dimensioni maggiori.

Anche questi depuratori, come quelli domestici, danno la possibilità di erogare acqua liscia e gassata. Le attività ristorative possono così soddisfare i propri clienti semplicemente cambiando le impostazioni dell’erogazione dell’acqua. Lo stesso discorso vale per gli uffici e le aziende, popolate da decine di persone che hanno bisogno di dissetarsi.

Pulizia e professionalità

Diverse attività di ristorazione, dai bar ai ristoranti fino agli alberghi, si stanno dotando dei depuratori d’acqua anche perché danno un senso di pulizia, professionalità e purezza. Ne trae grande giovamento la stessa qualità dei cibi serviti che, cucinati con l’acqua depurata, assumono un sapore molto più gradevole e naturale.

Molte attività servono le bottiglie di vetro con il loro logo, e quelle bottiglie vengono riempite con acqua del rubinetto leggera e salutare. Un’intelligente operazione di marketing, che garantisce anche un importante ritorno d’immagine.

Oggi il rispetto per l’ambiente è un tema molto sentito dall’opinione pubblica, quindi un’azienda che adotta azioni “green” finalizzate a ridurre l’inquinamento acquista sicuramente punti agli occhi dei clienti.

In tale ottica va vista anche l’eliminazione della plastica, un materiale che viene sostituito dal più ecologico vetro.
Infine va fatto un discorso di natura economica anche per le attività di ristorazione che, per approvvigionarsi di acqua, devono fare enormi richieste ogni mese di confezioni d’acqua che hanno un costo in termini di stoccaggio.

Con i depuratori vengono invece tagliati di netto sia i costi per l’acquisto che per lo stoccaggio delle confezioni di acqua, disponibile direttamente dai rubinetti fresca e completamente purificata dalle principali sostanze indesiderate che potrebbero trovarsi al suo interno.

Articolo scritto da:

admin

Leggi tutti gli articoli
CasaNoi è il sito verticale sulla casa, con tante guide, informazioni e notizie utili, consultato ogni giorno da chi la vuole arredare, ristrutturare (interni ed esterni), dotare di nuovi impianti, acquistare, affittare. Le rubriche del blog: Ristrutturazione, Arredamento e Fai da te, Ecologia e domotica, Architettura, Terrazzi e giardini, Attualità e legislazione, Mercato immobiliare, Compravendita e Affitto e molto altro.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *