Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Perchè installare pannelli solari?

di 0 commenti

Installare pannelli solari per una casa efficiente, che ti fa risparmiare

Negli ultimi anni si è sviluppata sempre di più in tutti gli ambiti la filosofia eco-friendly.

Viene applicata anche all’architettura e al design e porta a realizzare case e appartamenti efficienti dal punto di vista energetico e con un impatto ambientale sempre più ridotto.

Per l’arredamento, invece, non significa solamente scegliere materie prime prodotte in maniera ecologica, ma si applica a tutto il ciclo di vita del prodotto.

Come rendere la tua abitazione davvero green?

installare pannelli solari sul tetto di una casa risparmio energeticoIn primo luogo la tua casa dovrebbe generare un basso impatto ambientale (low impact living), attraverso l’impiego di tecnologie che permettano di monitorare e ottimizzare i consumi energetici negli ambienti.

Per raggiungere questo scopo, uno dei primi passi è installare pannelli solari.

Se stai pensando di fare questa scelta green, ma non sai a chi rivolgerti e quanto dovrai spendere, puoi richiedere un preventivo attraverso il portale Pannelli Solari 24.
Indicando i tuoi dati, riceverai fino a 5 offerte da aziende con esperienza che operano nella tua zona.

Efficienza energetica, in concreto

L’efficienza energetica di un sistema indica la capacità di utilizzare l’energia nel modo migliore possibile, migliorando il comfort termico e il benessere abitativo.

Nel concreto, si ottiene effettuando piccoli interventi sulla struttura della casa, in particolare sugli impianti di riscaldamento/raffrescamento e sull’illuminazione, integrando l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.

Può essere raggiunta attraverso operazioni di risparmio energetico, recuperando parte dell’energia che viene dispersa o non sfruttata al massimo, ad esempio attraverso un buon isolamento di porte e finestre, in modo che non ci sia dispersione di calore.

Leggi  Impianti domotica ammessi all'ecobonus al 65%

Casa efficiente: l’esempio di Modena

La casa più ecologica a livello italiano è la palazzina in via Pillio da Medicina, a Modena, totalmente carbon free.

L’abitazione ha un sistema meteo sul tetto che ferma l’irrigazione in caso di pioggia, è dotata di un impianto fotovoltaico e di uno geotermico, che comunicano tra loro scambiandosi energia.

In questo modo, l’efficienza energetica arriva a toccare l’80%, senza considerare il meccanismo di riciclo dell’acqua piovana che riduce del 70% l’utilizzo di quella domestica.

Nel futuro queste tecnologie verranno utilizzate sempre di più e permetteranno di ridurre lo sfruttamento delle risorse naturali non rigenerabili, contribuendo alla salvaguardia del nostro pianeta.

Casa efficiente anche nell’arredamento

installare pannelli solari un salotto realizzato con materiali di riciclo: 2 mezze vasche come divani

 

Recycling e upcycling, le differenze

Per quanto riguarda l’arredamento viene utilizzato sempre di più lo zero waste designovvero mobili realizzati abbattendo la produzione di rifiuti.

In particolare, si realizzano arredi e accessori che rimangano validi nel tempo, ragionando in un’ottica di circolarità e minimizzando gli scarti.

Ad esempio si può ridurre il numero di piante necessarie per la produzione di mobili in legno, utilizzando interamente gli alberi, anche quelle parti che normalmente vengono scartate. Tutto quello che rimane, inoltre, può essere impiegato come combustibile naturale.

A questo si ricollega il concetto di upcycling che prevede, grazie alla creatività, la trasformazione di materiali di scarto destinati alla discarica in un nuovo oggetto, di valore maggiore.

Ad esempio, quando si ricava una libreria a partire da vecchie cassette della frutta.

I vantaggi, rispetto al normale riciclaggio, sono legati soprattutto al risparmio di energia e alla tutela ambientale. È una pratica a costo zero, che può essere realizzata direttamente da noi e aumenta la durata della vita degli oggetti.

Leggi  Bonus ristrutturazione alberghi

Il riciclo, infatti, presenta diversi limiti: non tutti i materiali possono essere recuperati in maniera efficiente e in molti casi i prodotti risultano di qualità minore o non equivalente.

Materiali come la plastica, inoltre, vengono lavorati per realizzare tessuti sintetici, ma possono essere riciclati una sola volta.

In conclusione, se intervieni  sia sulla struttura, sia sull’arredamento, puoi avere una casa totalmente ecologica: un bene per il pianeta, ma anche per chi la abita.

Articolo scritto da:

admin

Leggi tutti gli articoli

CasaNoi.it è la piattaforma dedicata all’incontro diretto tra offerta e ricerca di case. Il blog di CasaNoi si occupa delle tematiche della casa: Compravendita e Affitto, Mercato immobiliare, Ristrutturazione, Arredamento e Fai da te, Ecologia e domotica, e molto altro.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz