Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

La casa pieghevole che si costruisce in poche ore

di 0 commenti

M.A.DI, la casa pieghevole

Si chiama M.A.DI, acronimo che sta per Modulo Abitativo Dispiegabile, la casa pieghevole e modulare progettata dall’architetto italiano Renato Vidal, che si costruisce in sole 6 ore, è disponibile in diverse dimensioni e costa molto meno di un appartamento tradizionale.

M.A.DI. Casa pieghevole in corso di costruzione
M.A.DI. casa pieghevole in corso di costruzione

La struttura della casa, protetta da brevetto, viene fornita letteralmente ripiegata su se stessa per essere dispiegata in cantiere, quasi come se fosse una tenda da campeggio, impiegando il lavoro di 3 operai.

Le strutture in legno sono quindi facilmente smontabili e si possono spostare e rimontare in altro luogo.

L’abitazione è ecosostenibile e certificata come antisismica, per cui potrebbe rappresentare la soluzione abitativa del futuro.

La struttura è personalizzabile e ampliabile, acquistando altri moduli da aggiungere nel corso del tempo.

Come sostiene il progettista, quindi, si tratta di una struttura ideale per una generazione in costante movimento e mutamento.

Oltre a costituire un’alternativa all’edilizia residenziale in cemento armato, però, la casa pieghevole si presenta utile anche in altre circostanze:

  1. può essere utilizzata in caso di terremoti e altre calamità naturali come soluzione abitativa di emergenza
  2. permette di costruire villaggi temporanei per eventi come fiere o manifestazioni sportive.

Come è fatta la casa pieghevole

La struttura ha forma di A ed è realizzata con profili e tubi in acciaio (pretrattati per resistere alla corrosione) e particolari cerniere che garantiscono il movimento di apertura e chiusura.

I pannelli di copertura sono realizzati con pannelli Xlam, pannelli di legno massiccio a strati incrociati, impermeabilizzati e isolati termicamente.

Le tampagnature verticali sono invece composte da una struttura a telaio coibentata con lana di roccia ad alta densità e rivestite esternamente in legno.

Leggi  Casa Monica a Modena, la casa in legno che ricicla

Ogni modulo è completo di impianto elettrico, idrosanitario, di riscaldamento e di climatizzazione estiva, sanitari, allaccio cucina, oltre che di illuminazione a LED.

Dal punto di vista energetico la casa può essere resa completamente off grid, con l’aggiunta di pannelli solari e fotovoltaici che producono l’energia necessaria al suo funzionamento.

La versione standard è prodotta in classe B, ma su richiesta dell’acquirente può facilmente essere modificata per essere portata in classe A.

L’installazione non richiede l’utilizzo di opere di fondazione, ma solo uno stabile ancoraggio al suolo mediante un innovativo sistema a vite.

Terminato l’utilizzo, la casa può essere semplicemente ripiegata su se stessa per essere spostata in un altro luogo, oppure per essere impilata e conservata in deposito in attesa di un nuovo utilizzo.

Quanto costa la casa pieghevole?

M.A.DI. Casa pieghevole montata
M.A.DI. casa pieghevole montata

Le strutture sono prodotte in provincia di Pescara dall’azienda Area Legno e costano 800 euro a metro quadrato, compresi trasporto e montaggio, se entro 200 km dalla sede dell’Azienda.

La versione base della casa pieghevole è un monolocale di 27 metri quadri, dotato di cucina e servizio igienico, scala e soppalco, e costa circa 28.000 euro.

L’architetto Vidal ne ha sviluppato altri quattro modelli, di cui la più grande, il Modulo triplo – Family, misura 84 metri quadri.
Questa versione, ideale per l’uso abitativo, costa invece intorno ai 62.000 euro.

Ogni modulo aggiuntivo costa 16.000 euro, mentre l’aggiunta di una scala con soppalco costa 2.000 euro.

Dopo l’acquisto, occorre attendere 60 giorni per la consegna.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli

Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz