Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

La Glass Farm, la fattoria di vetro dei Paesi Bassi

di 0 commenti

Glass Farm La Glass Farm, che sorge nella città olandese di Schijndel, rappresenta un esempio particolare in cui l’innovazione architettonica si integra nel centro abitato preservando il contesto storico e paesaggistico.
La Glass Farm, la fattoria di vetro, è stata progettata dallo studio di architettura MVRDV per riqualificare la Piazza del Mercato cittadino.
 
Durante la seconda guerra mondiale, la piazza è stata gravemente danneggiata dai bombardamenti degli Alleati e da allora ha subito diverse trasformazioni. Negli anni’80, l’architetto olandese Winy Maas, nato a Schijndel e partner dello studio olandese MVRDV, ha proposto all’amministrazione comunale di realizzare nuove costruzioni sulla piazza. Nel 2000, finalmente, il Comune ha commissionato i lavori di riqualificazione della piazza allo studio MVRDV che ha elaborato diverse soluzioni architettoniche fino a realizzare la Glass Farm. La struttura con il tempo è diventata un monumento in onore dei fabbricati rurali olandesi.
 
Glass FarmLa Glass Farm è una fattoria realizzata totalmente in vetro. Grande circa una volta e mezzo una fattoria tipica, è stata pensata per ospitare ristoranti, negozi e un centro benessere.
 
La facciata in vetro di 1800 mq è caratterizzata da un collage ricavato dagli scatti che l’artista Frank van der Salm ha effettuato alle case coloniche tradizionali dei Paesi Bassi. Le fotografie sono state impresse sulla facciata con la fritting technique, ottenendo come risultato un effetto di translucenza. La facciata presenta infatti diversi livelli di trasparenza che cambiano in base al fabbisogno di luce diurna o alla necessità di guardare fuori dall’edificio. Di notte, infine, la Glass Farm si illumina conferendo un’atmosfera suggestiva a tutta la piazza.

Leggi  La casa fotovoltaica che costa solo 1,8 euro al mese

 

Articolo scritto da:

Alessandro Rossi

Leggi tutti gli articoli
Alessandro Rossi, Chief Financial Officer (CFO) di CoContest. CoContest è la prima piattaforma al mondo di crowdsourcing dedicata al mercato dell’interior design, che permette a chiunque necessiti di idee progettuali per ristrutturare un appartamento o un locale di poter trovare la soluzione ideale in tempi rapidi e con costi contenuti.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *