Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Lego House, la casa di Lego in Danimarca

di 0 commenti

Lego, bene nazionale danese

Non c’è che dire, i mitici mattoncini della Lego non tramontano mai: ci abbiamo giocato da bambini e ancora oggi i nostri figli e nipoti continuano ad averli tra i loro giocattoli preferiti, anche se in versione rivisitata rispetto al passato.

lego house, la casa di lego una casa visitabile fatta con i mattoncini Lego.
Lego House

Era il lontano 1958 quando il falegname danese Ole Kirk Kristiansen ebbe l’idea di produrre e brevettare i famosi mattoncini.

Oggi l’azienda, che è uno dei principali produttori di giocattoli del mondo, ne costruisce ben 60 miliardi di pezzi l’anno.

Per la Danimarca i mattoncini sono diventati un vero e proprio bene nazionale tanto che, dopo aver aperto diversi anni fa Legoland, un parco giochi dedicato visitatissimo, lo scorso 28 settembre è stata inaugurata a Billund (la stessa località dove sorge il parco) Lego Housela prima casa fatta con i Lego, la cui costruzione era incominciata al principio del 2014.

a lego house la casa di lego, l'albero della creatività fatto con mattoncini lego
Lego House, L’albero della creatività

A chi obietta che potrebbe trattarsi di un doppione di Legoland, Jesper Vilstrup, general manager della struttura, promette una esperienza completamente nuova per le famiglie che verranno a visitarla.

In effetti il nuovo progetto potrebbe anche essere  una strategia di rilancio dell’azienda visto che, nonostante il successo, sta attraversando un periodo di crisi e ha annunciato di recente un taglio della forza lavoro dell’8% in tutto il mondo.

Lego House può comunque rappresentare la meta di un prossimo viaggio con la famiglia, visto che dall’Italia, oltre a diversi voli low cost per Copenaghen, c’è anche un volo diretto Ryanair proprio per Billund.
Sono attesi ogni anno almeno 250.000 visitatori. Il biglietto per l’ingresso nelle aree a pagamento costa 26 euro, quello combinato con Legoland 60 euro.

Come è fatta la struttura di Lego House

Il nuovo e spettacolare complesso è stato progettato dallo studio di architettura danese Bjarke Ingels Group (BIG).

lego house, la casa di lego costruita in Danimarca
Lego House

Questi i numeri e le parti che compongono Lego House:

  • 12.000 metri quadri ubicati nel cuore della città di Billund
  • la Lego Square di 2.000 metri quadri
  • diversi terrazzi
  • 3 ristoranti tematici (tra cui il ristorante Mini Chef, dove si possono ordinare mattoncini Lego serviti da robot ballerini
  •  l’albero della creatività, alto 15 metri, una delle più grandi strutture mai costruite, realizzato con 6.316.611 mattoncini standard in 24.350 ore!
  • la cascata gigante, che termina in una vasca immensa piena di mattoncini
  • naturalmente un mega store dedicato.

Ci sono quindi sia attrazioni a pagamento che luoghi pubblici all’aperto, pensati non solo per i visitatori ma anche per gli abitanti del luogo.

La casa è formata da 21 blocchi bianchi rettangolari, sovrapposti e incastrati, sfalsati tra loro. Sulla cima sono sormontati da un mattoncino in versione gigante, il mitico “Keystone”.
La facciata è ricoperta da tegole in cotto che danno l’illusione che l’edificio sia costruito con veri mattoncini Lego e anche i tetti dei blocchi sono coloratissimi.

All’interno si trovano 4 zone esperienziali, ciascuna identificata con un colore diverso che rappresenta un diverso aspetto dell’apprendimento dei bambini:

  • rosso per la creatività
  • blu per lo sviluppo cognitivo
  • verde per la socialità
  • giallo per le emozioni.

Ognuna di queste zone offre diverse attività individuali e attrazioni che prevedono il coinvolgimento attivo degli ospiti.

Non mancano spazi espositivi e musei, come la galleria Masterpiece, dedicata a ospitare le creazioni dei fans, e la History Collection, riservata al racconto e alla storia dell’azienda.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz