Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Mobili da bagno sospesi: caratteristiche e come sceglierli

di 1 commento

mobile bagno con lavabo e particolare del cassettoLa stanza da bagno, che un tempo era considerata un ambiente di passaggio nel quale non si era soliti sostare, oggi si è trasformata in un luogo molto frequentato che deve restare a disposizione della famiglia h24 e dunque deve offrire il massimo in fatto di praticità e comfort.

Molto dipende dal modo in cui gli spazi stessi sono allestiti e dalla tipologia di sanitari, rubinetterie e complementi d’arredo che vengono scelti.

La ristrutturazione o il restyling di un bagno sembrano semplici, ma lo sono soltanto in apparenza. Infatti, bisogna progettare ogni modifica al centimetro e soprattutto scegliere tra due grandi categorie di mobili da bagno: quelli sospesi e quelli a terra.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di queste due categorie, in modo tale da orientare al meglio la scelta. Naturalmente si dovranno porre al centro alcuni aspetti chiave, ovvero bellezza e praticità, ma soprattutto funzionalità.

Arredo bagno sospeso: ordine, facilità di pulizia e leggerezza

Mobile bagno sospeso con due cassetti e lavabo
Mobile bagno sospeso

Un mobile bagno sospeso richiede alcuni accorgimenti preliminari, prima di passare alla scelta finale.

Per questo è sempre bene  consultare l’installatore che può chiarire se la parete che è stata individuata per ospitare la composizione possa sostenerne il relativo peso.

Il muro che si sceglie per posizionare questo tipo di accessori può, all’occorrenza, essere rinforzato, tanto che è addirittura possibile installare gli arredi bagno sospesi anche su pareti di cartongesso, fissando preliminarmente delle barre di sostegno.

La principale caratteristica dell’arredo bagno sospeso è, naturalmente, proprio l’essere sollevato rispetto al pavimento, cosa che agevola le operazioni di pulizia.

Questa tipologia di mobili è perfetta da inserire in un contesto d’arredo essenziale, scandinavo o industriale e in tutti i casi in cui si preferisca un arredo minimalista, dagli ingombri ridotti. Questo consente di alleggerire l’ambiente, assicurando comfort e ordine.

Mobile bagno a terra: maggiore disponibilità di spazi

Diversamente da quanto visto in relazione agli arredi bagno sospesi, quelli a terra prevedono l’installazione a pavimento, con stabilità assicurata dall’ampia base oppure da piedini.

mobile bagno a terra con piedini
Mobile bagno a terra

E’ chiaro che, a fronte di un maggior ingombro, questi arredi sono adatti per stanze da bagno più ampie ed offrono una maggiore disponibilità di spazi per riporre asciugamani e accessori da toeletta, come cassetti e vani.

Come stile d’arredo, si consigliano in particolare le atmosfere vintage e classiche o country chic, bene anche le decorazioni e i giochi di specchi.

Concludiamo osservando che esistono soluzioni intermedie che possono soddisfare anche gli “eterni indecisi”.

Stiamo parlando dei mobili da bagno a terra provvisti però di piedini molto rialzati, che non vanno ad appesantire l’ambiente, specie se di dimensioni contenute.

 

Articolo scritto da:

admin

Leggi tutti gli articoli
CasaNoi è il sito verticale sulla casa, con tante guide, informazioni e notizie utili, consultato ogni giorno da chi la vuole arredare, ristrutturare (interni ed esterni), dotare di nuovi impianti, acquistare, affittare. Le rubriche del blog: Ristrutturazione, Arredamento e Fai da te, Ecologia e domotica, Architettura, Terrazzi e giardini, Attualità e legislazione, Mercato immobiliare, Compravendita e Affitto e molto altro.

Ti potrebbero interessare

Un commento su “Mobili da bagno sospesi: caratteristiche e come sceglierli
Inserisci un nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *