Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Novità da Workplace 3.0

di 0 commenti

Cos’è Workplace 3.0?

Workplace 3.0 è uno degli appuntamenti biennali che accompagnano l’annuale edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Si tratta della sezione del Salone dedicata alla ultime novità provenienti dal settore dell’arredamento e dei complementi d’arredo per l’ufficio e l’ambiente di lavoro in genere.

Vediamo dunque alcune delle più interessanti proposte presentate all’edizione 2017 della manifestazione.

Fantoni a Workplace 3.0

Workplace 3.0: novità arredamento per ufficio scrivania sedia e luce bianca Woods di Fantoni
Woods di Fantoni

Fantoni ha presentato a Workplace la nuova collezione Woods, nata dalla collaborazione con Metrica.

L’elemento dirompente, che entra prepotentemente nel mondo dell’ufficio Fantoni è il legno massello, utilizzato nelle declinazioni faggio e rovere e in grado di conferire quelle sensazioni di confort e naturalezza indispensabili nell’ambiente di lavoro.

Woods è un programma completo di tavoli che prende spunto dal modo in cui si è evoluto il lavoro contemporaneo in ufficio. La collezione spazia dunque da postazioni pensate per un uso individuale a quelle condivise, da tavoli per il marketing a quelli per le riunioni.
Insomma, comprende soluzioni che vanno dal direzionale all’operativo, unicamente variando dimensioni e proporzioni di tavole e gambe, che rimangono elementi uniformi per stile e design.

Le gambe sono leggermente inclinate facendo assumere ai tavoli un aspetto elegante e sofisticato. Sono costituiti da due elementi cilindri telescopici, di cui uno in legno. All’interno è posto un meccanismo elettrificato che consente una facile regolazione dell’altezza. L’elettrificazione del meccanismo è sottopiano.

Il modesty panel può essere accessoriato con utili portaoggetti e con un ingresso USB a cui collegare i vari dispositivi.

La collezione quindi comprende:

  • tavoli meeting
  • tavoli direzionali
  • scrivanie operative fisse
  • postazioni regolabili in altezza.

Caimi Brevetti a Workplace 3.0

Caimi Brevetti è un’azienda la cui predisposizione all’innovazione e alla sperimentazione ha portato a brevettare centinaia di prodotti caratterizzati da contenuti di elevata originalità, che ne hanno fatto una delle ditte di punta nel campo dei complementi d’arredo per il contract e i luoghi pubblici in genere.

Del resto, l’arredo degli ambienti di lavoro non è fatto solo di postazioni operative, ma anche di utili complementi, come gli appendiabiti.

Workplace 3.0: novità arredamento per ufficio attaccapanni Maestrale di Caimi Brevetti
Maestrale di Caimi Brevetti

Caimi Brevetti ha presentato ad esempio a Milano Maestrale, un appendiabiti a piantana disegnato da Massimo Colagrande, realizzato completamente in legno multistrato di betulla tinto ebano, con particolari a vista in metallo tornito color bronzo.

Nelle forme di questo arredo si può cogliere un colto omaggio agli arredi del razionalismo italiano degli anni ’30-’40.

L’appendiabiti è composto da 5 elementi identici tra loro che, a partire dalla base, si estendano in rotazione creando un elegante gioco di pieni e di vuoti.

Sesta a Workplace 3.0

Sesta, azienda in pieno fermento creativo, ha presentato le ultime novità relative alla sua collezione Blog.

Workplace 3.0: novità arredamento per ufficio poltrona rossa Botero di Sesta
Botero di Sesta

In particolare, Blog News accoglie l’introduzione di nuovi elementi, come:

  • la libreria con l’integrazione dei tavoli da lavoro
  • la sedia
  • la parete mobile.

Per completare la proposta sono stati anche aggiunti utili optional, quali:

  • contenitori calamitati porta fiori/penne
  • lavagne white-board agganciabili alle pareti
  • gancio appendiabiti.

Con la versione Wood la linea Blog si allinea all’attuale tendenza del mercato che vuole il legno protagonista. In particolare, sceglie il massello di faggio con finitura naturale, che ben si presta per la realizzazione di strutture per panche, tavolini e tavoli e anche per la nuova libreria.

Voglio segnalarvi inoltre il divano Botero, con il quale l’azienda intende presentare un interessante completamento della collezione Blog.
Botero è un divano adattabile a qualunque contesto, caratterizzato da forme accoglienti e da confort elevato.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *