Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Compravendite immobiliari IV trimestre 2014

di 0 commenti

Dai dati sul mercato immobiliare riportati nella IV Nota Trimestrale 2014, curata dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, abbiamo realizzato un’infografica che ripercorre tutto l’andamento delle compravendite immobiliari nelle principali città italiane.
 
compravendite immobiliari iv trimestre 2013


 
Il mercato residenziale nelle otto maggiori città italiane risulta ancora in crescita nel IV trimestre 2014 consolidando il rialzo già osservato nel precedente trimestre. Con un numero di compravendite residenziali pari a 74795, l’anno 2014 si chiude con una variazione complessiva di +13,5% rispetto al IV trimestre del 2013. Le compravendite di abitazioni sono in rialzo in tutte le grandi città.
 
Tra le città spicca in particolare il rialzo a Roma dove il tasso di crescita raggiunge quasi il 20%. Molto positivi risultano anche Bologna, Torino e Napoli con rialzi intorno al 18%. Firenze e Genova registrano tassi positivi superiori al 10%. A Milano e Palermo gli incrementi sono più moderati, con tassi tendenziali pari al +3,2% e +1,5% rispettivamente.
 
Interessante è la costanza dei rialzi in tutto il 2014 per le città di Roma, Genova, Milano, Bologna e Firenze. Su base annua, l’unico segno negativo si registra per la città di Napoli -3,7% rispetto al 2013. Ma si deve tenere presente che il dato del 2013 è stato influenzato al rialzo dalle vendite scaturite dalla dismissione del patrimonio residenziale del Comune.


 

Articolo scritto da:

Sara Grita

Leggi tutti gli articoli
Webwriter, copywriter, blogger. Nata e cresciuta a Milano, ho lavorato a Roma, Bologna e ancora Roma nelle produzioni video, tv, teatrali, come responsabile della comunicazione. Ho partecipato all'ideazione e alla fondazione di CasaNoi. Questo blog nasce per condividere tutte le informazioni su casa e ambiente ed è aperto alle domande dei lettori.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *