Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Le star si dedicano al design

di 0 commenti

Design e Star System

E’ ormai una tendenza consolidata quella delle celebrities che hanno deciso di dedicarsi alla creatività a tutto tondo, non solo moda ma anche design e architettura.

La star Lenny Kravitz si dedica al design
Kartell goes rock
Per molti esponenti del mondo della musica pop e star di Hollywood non si tratta di un semplice capriccio ma di vere e proprie carriere parallele, intraprese per il desiderio di affermarsi anche in un altro settore. E qualcuno di loro ha anche rivelato un talento inaspettato.

Il caso più eclatante è forse quello di Lenny Kravitz che ha creato una propria linea di design e arredamento, ma gli hanno fatto seguito anche altre pop star come Justin Timberlake, Kanye West e Pharrell Williams, o, per il mondo del cinema, Brad Pitt, di cui è nota la grande passione per l’architettura.

Non c’è dubbio però che per una star internazionale intraprendere una nuova carriera come questa risulti indubbiamente più facile che per noi comuni mortali…

Lenny Kravitz e il design

Lenny Kravitz è universalmente conosciuto come rocker ed è stato impegnato anche in qualche prova cinematografica. Non tutti invece conoscono il suo impegno nel settore del design.

Non si tratta infatti di una semplice passione, ma di una vera e propria seconda attività, tanto che il musicista ha fondato nel 2003 un suo studio di architettura e design a New York, il Kravitz Design.

Tra i brand suoi clienti ci sono anche due aziende importanti del panorama italiano come Kartell e Lea Ceramiche.

Per Kartell, in particolare, Kravitz ha rivisitato insieme con Philippe Starck la sedia Mademoiselle, nella versione Kartell Goes Rock presentata al Fuorisalone di Milano nel 2012.

Per Lea Ceramiche ha invece progettato la linea di rivestimenti tridimensionali Goccia.

Nel campo dell’architettura Kravitz ha allo studio la costruzione di un resort ecocompatibile in Brasile.

Justin Timberlake e il design

Più di recente ha fatto il suo ingresso nel mondo dell’interior design anche Justin Timberlake, pop star e attore di successo.

Justin Timberlake e il design
Collezione Home Mint
Timberlake, in collaborazione con l’esperta interior designer e consulente d’immagine Estee Stanley, ha creato una sua linea di arredamento denominata Home Mint.

L’attività prevede anche la possibilità di ricevere consulenze per l’arredamento della propria casa tramite il relativo sito Internet, sottoscrivendo una sorta di abbonamento a circa 9,9 dollari al mese.
In pratica, ci si iscrive, si inviano informazioni sullo stile della propria casa o sui desiderata per la nuova abitazione e si ricevono da Justine ed Estee i consigli e le proposte estratte dal catalogo della collezione.

La collezione Home Mint comprende non solo mobili, ma anche tessuti d’arredo, stoviglie, complementi e decorazioni artistiche.

Brad Pitt e l’architettura

La grande passione di Brad Pitt per l’architettura è invece piuttosto nota e l’affascinante attore di Hollywood ha più volte dichiarato che, se non avesse sfondato nel mondo del cinema, avrebbe fatto proprio l’architetto.

Il suo progetto più famoso è legato all’impegno sociale ed è un programma di ricostruzione della città di New Orleans dopo il devastante uragano Katrina del 2005.

Per il progetto Make it Right, Pitt ha voluto che le 150 nuove case fossero costruite all’insegna dell’ecosostenibilità, quindi con materiali a impatto zero, riscaldamento geotermico ed elettricità prodotta con pannelli solari.

L’iniziativa ha coinvolto 14 studi di architettura da tutto il mondo: cinque della stessa Louisiana, quattro di altre zone degli USA e cinque del resto del mondo (Adjaye Associates dalla Gran Bretagna, Constructs dal Ghana, MVRDV dai Paesi Bassi, Shigeru Ban Architects dal Giappone e Graft da Berlino).

Con lo stesso studio Graft Pitt ha poi lavorato alla progettazione di un lussuoso hotel a cinque stelle da 800 camere a Dubai, concepito sempre all’insegna dei più rigidi criteri di rispetto ambientale.

Ha poi collaborato con il famoso architetto americano Frank Gehry per la progettazione di un complesso residenziale a Brighton, in Gran Bretagna.
In particolare, pare che l’attore si sia occupato del concept del ristorante e di alcuni dei lussuosi appartamenti.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista con studio in Crispano (Napoli). Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare. È giornalista pubblicista. Il suo blog è www.guidaxcasa.it.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz