Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Impianto di irrigazione con centralina wifi

di 0 commenti

I vantaggi della centralina wifi per irrigare 

impianto di irrigazione wifi
Foto tratta da centrovivai.com

La centralina di un impianto di irrigazione è il dispositivo che controlla e regola l’erogazione dell’acqua.
Si tratta di un sistema utile per programmare l’irrigazione del proprio giardino quando si va in vacanza, si sta fuori molte ore o, semplicemente non si vuole dimenticare di innaffiare le piante.

Ormai entrata nei cataloghi dei maggiori produttori di sistemi per l’irrigazione programmata, la centralina  con connessione wifi è oggi un dispositivo dal costo accessibile, per cui è facile optare per questa scelta visto che presenta alcuni interessanti vantaggi.

Centralina per irrigazione wifi Hunter
Centralina per irrigazione wifi Hunter

Innanzitutto un impianto dotato di questo tipo di centralina si può gestire tranquillamente da remoto, utilizzando un qualsiasi tipo di dispositivo mobile o un personal computer, ovunque vi troviate.

Oggi innaffio o no? La centralina wifi dosa l’acqua che serve

In secondo luogo, il wifi consente di collegare l’impianto alle principali stazioni meteorologiche tramite ricerca automatica sul web, permettendo di programmare l’irrigazione anche in funzione del tempo che farà ed evitando così gli sprechi di acqua e di energia elettrica.

Se ad esempio è prevista pioggia per il pomeriggio, l’impianto eviterà automaticamente l’accensione per la mattina successiva. Viceversa, se si prevede una giornata particolarmente arida, il sistema programmerà un’irrigazione più generosa.

Certo, anche un impianto di tipo tradizionale può presentare particolari sensori che ne bloccano il funzionamento all’arrivo della pioggia, ma nel caso della centralina wireless l’impianto non entra proprio in funzione, con un risparmio ancora maggiore.

Un ulteriore vantaggio è dato dall’opportunità di fornire alle piante la giusta quantità di acqua necessaria. Infatti, come è ben noto, una quantità eccessiva d’acqua è altrettanto dannosa per il giardino di una quantità inferiore al necessario.

Come funziona la centralina con connessione wifi? 

Centralina per irrigazione wifi Rain Bird
Centralina per irrigazione wifi Rain Bird

In commercio esistono centraline per irrigazione di vari produttori, che presentano caratteristiche diverse, ma sostanzialmente hanno alcuni elementi in comune:

  • si collegano alla rete wifi di casa
  • vengono gestite tramite app, scaricabili da un sistema iOS o Android
  • si collegano alle stazioni meteorologiche.

Tramite un pannello di controllo dell’applicazione, è possibile programmare il momento in cui l’impianto di irrigazione dovrà essere acceso o spento anche stando a migliaia di chilometri di distanza.

La gestione tramite app consente anche di monitorare i consumi idrici, regolandoli se non sono ottimizzati.

Come detto, le centraline possono collegarsi a una stazione meteo tramite ricerca automatica. Tuttavia, non tutte le stazioni sono affidabili al 100%. Si potrà quindi impostare il sistema in modo da collegarlo a una stazione meteo prescelta, che si ritiene maggiormente compatibile.

Quanto costa una centralina wifi per innaffiare?

Una centralina di questo tipo avrà sicuramente un prezzo superiore di quella tradizionale ma, visto il risparmio consentito, la spesa potrà essere ammortizzata in breve tempo.
Si tratta quindi di un vero e proprio investimento.

Nell’ambito di una casa smart, dove la domotica consente di gestire tante funzioni, non si potrà fare a meno di progettare anche il giardino con questo tipo di sistema. Ma anche in una casa che ne è priva risulterà molto comoda.

I produttori più importanti sono Hunter, Orbit, Rain Bird.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *