Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Installare una sauna in casa

di 0 commenti

Cos’è la sauna?

La parola sauna ha origini finniche e significa letteralmente stanza da bagno.
Si trattava di una sorta di capanna in legno di betulla, all’interno della quale si facevano bagni di vapore alternati a docce fredde e trattamenti per stimolare la sudorazione.

Installare sauna in casa FOTO Sauna domestica Effegibi
Sauna domestica Effegibi

Dalla Finlandia la sauna si è diffusa in tutto il mondo come uno dei migliori sistemi dedicati al benessere del corpo. Fino a poco tempo fa si trattava proprio di un trattamento destinato a spa, palestre e centri benessere, ma negli ultimi anni sta ritornando a quello che era il suo luogo di origine, ovvero la casa.

Oggi è alla portata di molte più persone installare una sauna in casa, anche se i costi rimangono importanti. Per fare una scelta di questo tipo occorre però considerare non solo l’aspetto economico, ma anche la disponibilità di spazio e gli aspetti impiantistici.

Come è fatta una sauna domestica

La sauna è generalmente formata da una cabina di dimensioni variabili, chiusa da una porta vetrata, al cui interno sono spesso presenti delle panche per sedersi o stendersi.

All’interno è presente anche una stufa elettrica per il riscaldamento della cabina. Ad alimentare queste saune non è infatti la tradizionale stufa a legna, ma un suo sostituto in versione elettrica su cui sono poste particolari pietre. Con l’azione combinata dell’aria calda generata dalla stufa e dell’umidità ottenuta gettando acqua sulle pietre riscaldate si possono raggiungere temperature di 60 – 80 gradi.

A seconda della grandezza la cabina può ospitare una o più persone.  Oltre alle panche può essere dotata di altri accessori, per rendere sempre più confortevole il tempo passato all’interno. Si può installare persino un impianto stereo per ascoltare musica durante il trattamento.

Come da tradizione le cabine sono realizzate per la maggior parte in legno, soprattutto di cedro, acero, betulla e pioppo. Non mancano però le versioni in vetro e metallo, simili a box doccia, perfette per le case moderne.

Dove installare la sauna in casa?

Il luogo più scontato dove installare una sauna in casa è il bagno, la stanza per eccellenza dedicata al benessere.

Avendo lo spazio sufficiente, però, la sauna può essere montata anche in camera da letto o in locali dedicati al tempo libero, come la taverna o il terrazzo.

Installare una sauna in casa FOTO Sasha Mi, sauna Jacuzzi®
Sasha Mi, sauna domestica Jacuzzi®

Per quanto riguarda la predisposizione impiantisca è sufficiente avere nelle vicinanze una presa elettrica per il funzionamento della stufa.

Bisogna però verificare che l’impianto elettrico sia opportunamente dimensionato per la potenza necessaria ad alimentarla.

Altro aspetto importante è la presenza di una finestra per poter adeguatamente arieggiare la stanza.

Ricordate comunque che l’installazione deve essere sempre effettuata da installatori qualificati che eseguano il collaudo dell’impianto prima che venga utilizzato.

Quanto costa una sauna domestica?

Il costo di una sauna non è più proibitivo come qualche anno fa e dipende dal materiale con cui è costruita e dalle sue dimensioni: i modelli più costosi sono quelli in legno.

Il prezzo di un modello domestico parte più o meno da 3.500€.

Per avere invece un’idea dei consumi, dovete considerare che la necessità di riscaldamento per una sauna domestica è di 1 kW al metro quadro. Considerato ciò e tenendo conto della grandezza della cabina, si potrà stimare il possibile consumo energetico.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *