Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Posa in opera di serramenti secondo la Norma UNI 11673

di 0 commenti

UNI 11673-1 norma sulla posa in opera di serramenti posa ante di una finestra Azienda Iacati Porte e Finestre

Durante il periodo di ristrutturazione e arredamento di un ambiente interno, una delle fasi più delicate è rappresentata dalla scelta degli infissi (porte e finestre) e dall’installazione dei serramenti.

Quali criteri seguire per la scelta degli infissi di casa

Sicuramente, la scelta degli infissi da installare deve considerare diversi fattori, tra cui:

  • il luogo in cui sorge l’edificio (città, montagna, mare, campagna, ecc.)
  • le condizioni climatiche a cui è esposta la struttura (se esposta a vento e pioggia, ai raggi solari, ecc.)
  • le caratteristiche termiche ed acustiche ottimali per garantire una buona condizione di abitabilità all’interno della casa.

In relazione a questi fattori avverrà la scelta della tipologia di infisso e del materiale di costruzione: legno, alluminio, PVC.

Anche se la tentazione di molti è scegliere un infisso basandosi unicamente sull’aspetto estetico ed esteriore (colore, finiture, inserzioni e lavorazioni), è necessario dare priorità alle caratteristiche termo-acustiche ottimali per rendere confortevole ed insonorizzato lo spazio in cui si vive.

Evitare le dispersioni dall’interno verso l’esterno

Cosa ancora più importante è accertare che non vi sia dispersione di energia dagli ambienti interni verso l’esterno dell’edificio.

<<Il lavoro di selezione dei materialiinstallazione dei serramenti – dice il responsabile di Iacati, azienda di punta nel settore dei serramenti – sia a livello qualitativo e performante, sia a livello di costi e risparmio, non è così scontato come potrebbe apparire agli occhi di un utente non professionista.
Noi di Iacati Porte e Finestre abbiamo un’esperienza ventennale al riguardo.
Recentemente è stata varata una norma in materia di  posa in opera dei serramenti, volta a fare chiarezza nel settore tra gli addetti ai lavori.>>.

Norma progettazione posa UNI 11673-1 e UNI 10818: di cosa si tratta?

La norma  UNI 11673-1  “Posa in opera di serramenti – Parte 1: Requisiti e criteri di verifica della progettazione” è frutto di un accurato intervento da parte del Gruppo di Lavoro 12, del Comitato Tecnico 33 dell’UNI che si è mosso in materia di installazione e posa in opera di “porte, finestre, sistemi oscuranti“, congiuntamente all’Ufficio Tecnico UNICMI e diversi enti che operano nel settore serramentistico al fine di varare un sistema regolamentare per tutti i professionisti che operano sul campo.

“La norma definisce le metodologie di verifica dei requisiti di base dei progetti di posa in opera dei serramenti, fornendo indicazioni di carattere progettuale progettuale.
Le metodologie descritte sono concepite per la verifica delle prestazioni dei giunti di installazione e della loro coerenza alle prestazioni dei serramenti.”.

Come si evince, il fulcro centrale della regolamentazione è quello di definire delle metodologie di verifica di tutti i requisiti basilari dei progetti di posa in opera dei serramenti.

Nello specifico fa riferimento ai giunti di installazione e alla loro coerenza alle prestazioni dei serramenti, fornendo indicazioni di carattere progettuale.

Isolamento termico dell’infisso

Le verifiche previste in questo punto riguardano:

  1. analisi della presenza di isoterme critiche sulla superficie interna del sistema di posa in opera oggetto di verifica;
  2. analisi della temperatura media mensile minima per cui non sussistono le condizioni per la formazione di muffe (sia sulla superficie interna dell’edificio che in prossimità dei due nodi primario e secondario causa esclusiva della posa in opera;
  3. analisi del ponte termico lineare.

Cosa si intende per progettazione dei giunti di installazione?

Tra i punti principali della nuova normativa vi è quello in cui si vigila sulla progettazione dei giunti d’installazione, che possono incidere sul peggioramento delle prestazioni dei serramenti.

Per questo motivo la progettazione dei giunti di posa deve tenere conto di 3 livelli fondamentali: interno, esterno, intermedio.

Un giunto infatti risulta più o meno efficace a seconda del posizionamento del serramento all’interno del vano.

Affinché vi sia una condizione d’isolamento termico ottimale e l’assenza di ponti termici, non dovranno essere presenti discontinuità tra il serramento e l’isolante.

Isolamento acustico e posa in opera dell’infisso

Anche in questo caso la progettazione dei giunti di posa è fondamentale per garantire il rispetto delle proprietà fono-isolanti dell’infisso installato.

Permeabilità all’aria e all’acqua

La permeabilità di un serramento all’aria ed all’acqua, deve essere garantita o preservata, nel caso di sostituzione di porte e finestre.

Una garanzia ben precisa, contro le infiltrazioni potenzialmente dannose per l’edificio ed i suoi abitanti, che deve tener conto di distanze millimetriche e materiali isolanti di ottima qualità.

Resistenza all’effrazione e durabilità, manutenibilità

La Norma UNI 11673-1 fa riferimento specifico anche:

  • ai sistemi meccanici per la tenuta di carico ed alla resistenza anti effrazione dei serramenti installati
  • alla durabilità e preservazione temporale delle proprietà dei materiali utilizzati e scelti  durante la posa in opera di porte, finestre ed altre tipologie di serramento.

Articolo scritto da:

admin

Leggi tutti gli articoli
CasaNoi.it è la piattaforma dedicata all'incontro diretto tra offerta e ricerca di case. Il blog di CasaNoi si occupa delle tematiche della casa: i Compravendita e Affitto, Mercato immobiliare, Ristrutturazione e Arredamento, e molto altro...

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

wpDiscuz