Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?

Come scegliere una pensilina per l’ingresso

di 0 commenti

A cosa serve una pensilina per l’ingresso

L’ingresso di una villetta, l’accesso alle scale del condominio attraverso il cortile e qualunque altro accesso dall’esterno, necessitano di un elemento di protezione dagli agenti atmosferici.

Come scegliere pensilina per ingresso. FOTO: Pensilina per ingresso Fratelli Bucci
Pensilina di ingresso Fratelli Bucci

Una pensilina risulta così fondamentale sia per riparare la stessa porta dal sole e dalla pioggia sia per proteggere l’utilizzatore dell’ingresso. In questo modo, ad esempio, chi esce avrà tempo per ripararsi prima di aprire l’ombrello e chi entra sarà al coperto mentre cerca le chiavi per aprire la porta o attende che gli aprano.

In questo articolo vedremo come orientarsi in un mercato molto vasto che propone numerose tipologie di pensiline e cosa fare per installarla in un ingresso che ne è privo.

Tipologie di pensiline per l’ingresso

Il principale elemento distintivo tra le varie tipologie di pensiline è il materiale con cui sono realizzati struttura e copertura.

La selezione va fatta ovviamente tenendo conto delle caratteristiche e dello stile della propria casa, ma anche da questo punto di vista al possibilità di scelta non manca.

Tra i diversi materiali utilizzati per realizzare la struttura di pensiline da ingresso, spicca l’alluminio, con cui sono costruiti profili estrusi.
Questa tipologia può essere integrata con una opportuna luce per illuminare l’ingresso, preferibilmente a led per ottimizzare i consumi.

Le pensiline in acciaio inox sono invece preferibili per chi ha esigenze di maggiore resistenza. Queste pensiline sono infatti progettate per sopportare anche il carico della neve, per cui sono adatte alle abitazioni ubicate in zone dal clima particolarmente rigido. Sono comunque molto resistenti anche alla spinta del vento.
Dal punto di vista estetico, non è necessario scegliere un prodotto in stile contemporaneo, in quanto con questo materiale si possono realizzare pensiline anche in stile classico.

Ancora maggiori opportunità dal punto di vista stilistico sono concesse dalle pensiline in ferro. Questo materiale per poter essere esposto alle intemperie richiede però un apposito trattamento antiruggine.

Una volta scelto il materiale per la struttura occorre definire la scelta di quello per la copertura. Uno dei più utilizzati non solo in ambito residenziale, ma anche per le strutture pubbliche, sono le lastre in policarbonato.
Chi però necessita di una migliore resa visiva dovrebbe orientare la scelta verso il più classico vetro.

Quali permessi per installare una pensilina?

Come scegliere pensilina per ingresso. FOTO: Pensilinaper ingresso in legno Marolux
Pensilina in legno Marolux

Solitamente la pensilina è un manufatto che si configura come mero elemento di arredo, riparo o protezione per cui si può realizzare senza alcun titolo autorizzativo.

Tuttavia, i regolamenti edilizi di diversi Comuni prescrivono diversamente.

Di solito la discriminante per la scelta del titolo o per capire se l’intervento si può eseguire liberamente, sono le dimensioni della pensilina (di solito in particolare il suo aggetto, cioè la sporgenza rispetto al muro verticale).

La pensilina è del resto un manufatto che si inserisce nella facciata di un edificio, andando a modificarla.
Per questo motivo alcuni regolamenti prevedono la presentazione almeno di una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Vedi SCIA).

Se poi l’edificio in cui è installata si trova in una zona a vincolo paesaggistico, è necessario richiedere contestualmente la specifica autorizzazione.
Analogamente, se l’edificio è vincolato, potrebbe essere necessario richiedere apposito nulla osta preventivo alla Soprintendenza di competenza.

Per questo motivo, prima di installare una pensilina che aggetta in facciata sulla pubblica via, è opportuno affidarsi a un tecnico abilitato che conduca le necessarie indagini per verificare se è necessario preventivamente presentare un idoneo titolo autorizzativo.

Articolo scritto da:

Carmen Granata

Leggi tutti gli articoli
Architetto libera professionista e giornalista pubblicista. Si occupa di progettazione e consulenza immobiliare anche online. Servizi dello Studio di Architettura Granata

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *