Vuoi apparire su CasaNoi con la tua azienda?
Le guide di CasaNoi

Le pertinenze di un’unità immobiliare

di Geometra 54 commenti in

Cosa sono le pertinenze della casa?

La pertinenza di un’unità immobiliare residenziale o non residenziale è definita dall’art. 817 del Codice Civile:

Sono pertinenze le cose destinate in modo durevole a servizio o a ornamento di un’altra cosa.

Le pertinenze comuni sono:

  • le cantine
  • i garage e i posti auto coperti e/o scoperti
  • i piccoli magazzini
  • le soffitte

Come viene definita la pertinenza ai fini fiscali?

Ai fini fiscali, l’art.13, comma 2, del D. L. n. 201 del 2011 stabilisce che per pertinenze dell’abitazione principale si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2 (magazzini), C/6 (autorimesse) e C/7(tettoie), nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate

Facciamo due esempi di abitazione principale con due pertinenze:
Esempio 1

Appartamento + 1 soffitta (C/2) + 1 box (C/6):

  • per l’appartamento e le 2 pertinenze si le pagano imposte come abitazione prima casa

Esempio 2

Appartamento + 2 box:

  • per l’appartamento e il primo box si pagano le imposte come prima casa
  • per il secondo box si pagano imposte come seconda casa
 Questa regola vale anche per applicare le agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa (imposta di registro o IVA).

Leggi  Conformità urbanistica ed edilizia di un immobile
Articolo scritto da:

Stefano Gagliardi

Leggi tutti gli articoli
Lo Studio Tecnico Gagliardi opera prevalentemente a Roma e nel Lazio. Si rivolge a privati, imprese ed enti per aiutarli a trovare le soluzioni più efficaci a risolvere problemi in materia di beni immobili e compravendita

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

54 Comments su "Le pertinenze di un’unità immobiliare"

Ordina da:   più recente | meno recente

Sto per acquistare una porzione di casa colonica in integrale ristrutturazione da parte di una società immobiliare. L’unità non ha garage ma solo posti auto scoperti. A 200 metri di distanza un altro costruttore sta costruendo una palazzina con disponibilità di numerosi garages.
Posso acquistare il garage facendolo figurare una pertinenza della casa colonica (mia 1a casa)?
Gli atti notarili di rogito possono essere 2 o devono essere in una unica soluzione?

Gentile Giovanni, ti consiglio di chiedere assistenza al notaio. A mio parere puoi acquistare come pertinenza. Ti suggerisco di stipulare un unico atto. Sotto l’aspetto fiscale, se acquisti con agevolazioni prima casa e se acquisti sia posto auto che garage, trattandosi di pertinenza della stessa categoria hai diritto all’imposta ridotta per una sola delle due pertinenze. Un cordiale saluto Giuseppe Palombelli

Salve, sto per acquistare un immobile con terrazzo ma quest ultimo non è presente nella atto del venditore ma è presente sulla planimetria, il proprietario mi assicura che è tutto apposto ma io non sono tanto convinto vorrei se possibile avere dei chiarimenti da voi grazie

Gentile Salvatore, accade spesso che ci siano incertezze sulla proprietà di terrazzi Bisogna escludere che sia di proprietà del condominio o di confinanti e controllare che sia stato realizzato con autorizzazione edilizia. A volte si tratta di terrazzi ad uso esclusivo ma di proprietà del condominio. E’ necessario che il venditore verifichi l’effettiva proprietà del terrazzo affidando l’incarico ad un tecnico, il quale ricostruisce la “storia” del fabbricato attraverso atti di proprietà, accatastamenti e variazioni catastali (l’elaborato planimetrico del catasto permette subito di capire se il terrazzo fa parte delle parti comuni del fabbricato). Se il terrazzo è di proprietà… Read more »

sono proprietaria di due unita ‘immobiliari comunicanti ma con ingresso separato,al piano terra c’e una cucina ,un water,una lavanderia ,posso considerare questa unita’ come pertinenza?carmela

Gentile Carmela, dipende da come sono accatstate. Se le due unità immobiliari sono accatastate entrambe come abitazioni non è possibile. Se una delle due è accatastata abitazione e l’altra è accatastata autorimessa o deposito o cantina, quest’ultima può essere considerata pertinenza della prima. Un cordiale saluto. Giuseppe Palombelli

Buongiorno.
ho un appartamento accatastato (con unico dato catastale e unica rendita) con un solaio e una cantina e un Box pertinenziale (categoria catastale C2 errata anzichè C6) accatastato con altri dati catastali e rendita. Ora il comune mi contesta la pertinenza del box in quanto dal disegno al registro del catasto risultano anche il solaio e cantina. vorrei sapere se hanno ragione loro…
grazie e cordiali saluti
simona

Non riesco a capire esattamente i termini. Mi sembra però che è stata fatta molta confusione in sede di accatastamento
Le principali regole sono:
– la cantina può essere accatastata unita all’abitazione
– il box deve essere accatastato autonomamente
– l’accatastamento deve corrispondere al titolo edilizio, ossia rispecchiare i progetti approvati con autorizzazione edilizia (permesso costruzione,DIA, etc o sanatoria).
Un cordiale saluto Giuseppe Palombelli

Si può rendere pertinenza un box esterno al proprio condominio?
Se si, cosa bisogna fare dato che sono già in possesso?

Gentile Giacomo, la mia risposta verte sul risvolto principale della “pertinenza”: quello fiscale
– quando si acquista (e non è il tuo caso) è il notaio che nel rogito attribuisce questa caratteristica
– quando si pagano imposte sulla proprietà (IMU/TASI), ed è questo il tuo caso. Nel caso di pertinenza abitazione principale per l’esenzione IM/TASI deve sussistere, a mio parere, il requisito di vicinanza.
Un cordiale saluto Giuseppe Palombelli